Osteoporosi nelle donne: un nemico silenzioso e pericoloso

Salute E Medicina Video: Peccati Mortali - St.5 Ep.5 "Delitti In California" Documentario (Giugno 2019).

Anonim

Nello sviluppo di osteoporosi contribuire a vari fattori. Nelle donne, la malattia si verifica più spesso degli uomini.

L'osteoporosi - una diminuzione della densità minerale ossea. Essi diventano fragili e fragili, aumentando il rischio di fratture. Al fine di prevenire l'osteoporosi e di adottare le misure preventive necessarie hanno bisogno di conoscere tanto circa le sue cause.

Fattori di rischio per l'osteoporosi

processo di demineralizzazione Velocità, vale a dire riduzione della densità minerale ossea dipende da:

  • attività fisica;
  • calcio proveniente dagli alimenti;
  • presenza di osteoporosi altri membri della famiglia;
  • la disponibilità di frattura dopo i 40 anni;
  • presenta lo stile di vita (fumo o l'abuso di alcool);
  • età della menopausa (nelle donne).

Perché più probabilità di sviluppare l'osteoporosi nelle donne

La maggior parte delle donne la formazione ossea raggiunge il suo massimo di 25-30 anni. Dopo questo il declino nella mineralizzazione delle ossa, e in 35 anni le donne perdono gradualmente l'osso. cellule ossee muoiono continuamente, ma la maggior parte attivamente questo processo richiede 5-10 anni dopo la menopausa.

Poi, nel giro di pochi anni la distruzione delle ossa a poco a poco comincia a dominare, e, infine, sviluppare l'osteoporosi. I sintomi della malattia non è stata ancora completata, e le ossa sono abbastanza forte e duro, prevenzione delle fratture inaspettate. Tuttavia, la diminuzione della densità minerale ossea può già essere determinato da studi specifici, come ad esempio densitometria.

Menopausa, gli estrogeni e l'osteoporosi

Per mantenere la densità minerale ossea nelle donne è estremamente importante ormoni sessuali femminili. Dopo la menopausa, i livelli di estrogeni diminuiscono. Di conseguenza, i processi sono accelerati demineralizzazione ossea. Ciò si verifica quando la menopausa naturale o dopo la rimozione chirurgica delle ovaie - la principale fonte di formazione di estrogeni.

Nei primi 5-10 anni dopo la menopausa una donna perde 2-4% della densità minerale ossea all'anno. Ciò significa che durante questo periodo le ossa diventano più sottili del 25-30%. Questa accelerazione della perdita ossea e serve come il fattore principale per l'osteoporosi in donne di età postklimakterychnoho. E così le ossa più dense e più forti prima della menopausa, il meglio sono protetti dai danni dell'invecchiamento.

Uomini e osteoporosi

Nel sesso forte può anche sviluppare l'osteoporosi.

Cominciano osso cambia 10 anni dopo rispetto alle donne, e raggiunge il suo picco dopo i 65 anni. Tuttavia, l'osteoporosi si verifica altrettanto doloroso e spesso porta alla disabilità.

Bambini malati o osteoporosi

Durante l'infanzia e l'adolescenza, le ossa in continua evoluzione. C'è un cosiddetto rimodellamento scheletrico, osso vecchio viene distrutto e formò nuova. Per i processi di costruzione in bambini e adolescenti predominavano, e le ossa crescono e si rafforzano, il cibo deve essere completa, con abbastanza calcio, fosforo e altri minerali. Adeguato esercizio promuove la formazione ossea.

L'osteoporosi si sviluppa nei bambini solo a determinate sindromi genetiche che colpiscono l'osso del metabolismo minerale, così come la fame e la scarsa assunzione di cibo calcio e vitamina.

L'osteoporosi nel mondo moderno

Secondo l'OMS, in Ucraina da osteoporosi colpisce circa 10 milioni di persone e ridurre la densità minerale ossea colpisce più persone. Inoltre, la malattia minaccia ogni secondo donna e ogni terzo uomo dopo aver raggiunto i 50 anni di età. Nelle donne oltre i 65, l'osteoporosi è la principale causa di fratture dell'anca, che spesso portano alla disabilità.

La prevenzione dell'osteoporosi nelle donne

frattura dell'anca minaccia ogni terza donna che ha raggiunto l'età di 90 anni. Non immune da questa condizione come gli uomini. Tuttavia, è possibile prevenire l'osteoporosi e le fratture dolorose. Nella dieta quotidiana dovrebbe essere abbastanza calcio. Questo oligoelemento può provenire sia da alimenti e da integratori alimentari e multivitaminici. Inoltre, la necessità di valutare i loro fattori di rischio e di eliminare quelli che sono suscettibili di correzione. Se necessario, il medico prescriverà farmaci specifici per combattere l'osteoporosi.

In termini di prevenzione è l'esercizio abbastanza critica. Per lo sviluppo del tessuto osseo adeguato allenamento con i pesi volti al rafforzamento del sistema muscolo-scheletrico. Questi includono jogging, danza, tennis, attività di fitness. Esercizio stimola la formazione di nuovo tessuto osseo e rallenta il decadimento di osso vecchio.

Osteoporosi nelle donne: un nemico silenzioso e pericoloso
Categoria Di Problemi Medici: Malattie