Le conseguenze di ictus: quando lo psichiatra non può fare a meno

Salute E Medicina Video: Ictus Ischemico O Emorragico: Intervenire Rapidamente Ai Primi Sintomi - Riabilitazione (Giugno 2019).

Anonim

L'ictus è raramente senza conseguenze che possono influenzare non solo il fisico ma anche lo stato mentale del paziente.

Stroke - cattiva circolazione nel cervello che si verifica a causa di un blocco o la rottura dei vasi sanguigni.

La violazione delle scorte di sangue porta alla rottura delle funzioni cerebrali, che si manifesta in modi diversi a seconda della zona della lesione. Le conseguenze di ictus può essere paresi, paralisi, violazioni di sensibilità in diverse parti del corpo, della parola, coordinamento, ecc

Tuttavia, le complicazioni di un ictus possono influenzare non solo la condizione fisica: più della metà dei pazienti che hanno avuto un ictus, soffrono di depressione.

La depressione dopo l'ictus

La depressione post-ictus può verificarsi a seguito di lesioni dirette di strutture cerebrali, ed a causa di una grave condizione psicologica che è causata da altre complicanze della malattia. Paralisi, disturbi del linguaggio, la necessità per la fisioterapia e la riabilitazione prolungata dopo un ictus può influenzare lo stato mentale dei pazienti e portare allo sviluppo della depressione.

I sintomi della depressione di solito si verificano durante i primi mesi dopo la malattia. Tuttavia, in alcuni casi, può sviluppare in seguito a seguito della delusione nel trattamento e lungo termine l'abuso di altre funzioni.

I sintomi della depressione dopo l'ictus

La depressione dopo l'ictus si manifesta umore depresso, apatia, sbalzi d'umore, accompagnato da disturbi del sonno e dell'appetito, perdita di peso. Di solito espresso disturbi dell'umore affettivi, e sintomi di ansia crescente.

Aumento della depressione ansia può manifestare sintomi di irrequietezza motoria, depressione e ossessioni sviluppo del senso di colpa, auto-condanna, malattia incurabile e persino la morte. Molti pazienti stato di ansia è la paura di recidiva.

irrequietezza motoria è spesso un sintomo di depressione dopo ictus e può mostrare i periodi di eccitazione del motore diversi periodi di calma, letargia, stupore nei momenti in cui le esperienze dei pazienti attacchi di paura o disperazione.

In alcuni casi, la depressione è accompagnata da disorientamento nello spazio, il tempo, la confusione, in particolare nei pazienti anziani.

trattamento della depressione

Depressione dopo ictus pazienti sperimentato è difficile, soprattutto in considerazione della generale depressione causata dalla funzione cerebrale compromessa compromette seriamente la qualità della vita.

Paralisi, disturbi della memoria, la disabilità, la lingua è estremamente difficile tollerato da alcuni pazienti e, accompagnato da depressione addirittura può portare alla comparsa di pensieri suicidari. Pertanto la depressione causata da ictus dovrebbero essere trattati.

Anche se il più significativo dopo la malattia sembra essere altri disturbi e complicazioni di ictus, stato mentale dovrebbe essere data particolare attenzione. Il trattamento della depressione dopo ictus viene eseguita sotto la supervisione di un terapeuta e può includere antidepressivi su misura individualmente e la psicoterapia.

Le conseguenze di ictus: quando lo psichiatra non può fare a meno
Categoria Di Problemi Medici: Malattie