Perdita di memoria e una vita con dolore cronico: prima parte

Salute E Medicina Video: 10 consigli per migliorare la memoria (Novembre 2018).

Anonim

Hai mai sentito che stai perdendo la testa o almeno lo hai smarrito? La maggior parte di noi che vive con dolore cronico, da, , altre forme di artrite o altre condizioni croniche causate da deterioramento o lesioni, ha avuto questa esperienza. Quale esperienza? Di che cosa stavamo parlando? Oh questo è vero. La perdita di memoria è l'argomento attuale oggi.

Per diversi anni, è stato condotto uno studio dall'Istituto Nazionale sull'invecchiamento su un gruppo di suore, osservandole mentre invecchiano. Sebbene lo studio riguardi il, ci sono molte risposte per tutti noi che escono dallo studio. Parliamo di alcune di queste misure un po 'più tardi, ma ricorda, non hai necessariamente quell'orrenda malattia quando ti senti confuso. Ci possono essere molte cause

FATICA: Gli studi hanno dimostrato per diversi anni che la maggior parte delle persone temono di perdere la testa più di quanto temono di "perdere" il proprio corpo in una malattia cronica. Alcuni di noi temono entrambi. Chiunque vive con dolore ogni giorno e ogni notte, affronta uno dei malvagi colpevoli che può causare questo problema e questo è la fatica. Il dolore ogni giorno è estenuante. Ti porta via fisicamente e mentalmente. Quando il dolore ti tiene sveglio e ti alzi al mattino esausto, prima ancora che inizi la giornata, sei già indietro prima di iniziare. Chiunque di voi, come me, si è tirato fuori dal letto la mattina, sa quel sentimento. Alcuni giorni è come se stessi camminando all'indietro.

Se ti ho appena descritto, potrebbe essere il momento di parlare con il tuo medico di un aiuto per dormire o di un nuovo antidolorifico. Altre misure utili prima di coricarsi sono le seguenti:

• Un bagno caldo,

• Assenza di caffeina da caffè, coca cola o cioccolato

• Nessun esercizio a tarda notte (farlo in precedenza nel corso della giornata),

• Oppure potresti prendere in considerazione la . È un integratore disponibile presso il tuo negozio di alimenti naturali ed è stato dimostrato sicuro per l'uso a breve termine, come quelli che sperimentano il "jet lag". Non parlerò per te, ma spesso mi sento "jet lag" quando non sono andato da nessuna parte. Sembra un peccato avere il ritardo senza il jet, ma questo è il modo di farlo.

Se hai la fibromialgia potresti soffrire di una "nebbia fibrosa" ad un grado debilitante. Una misura che ha aiutato questo è quello di ripristinare una buona notte di sonno e questo è spesso fatto con l'uso di farmaci anti-depressivi triciclici. Essi inducono un sonno profondo del bordo e permettono al paziente di svegliarsi in uno stato più riposato. Secondo il più recente numero di Arthritis Today, Nov / Dic 2007, alcuni medici stanno usando farmaci che sono normalmente utilizzati per il per aiutare nel trattamento della nebbia di fibro. Nello stesso articolo si afferma che molte persone con hanno un anticorpo specifico, chiamato anti-NR2. Apparentemente è un anticorpo in grado di uccidere le cellule cerebrali. Secondo uno studio presso l'Albert Einstein College of Medicine, a New York, alte concentrazioni di anti-NR2 sono state trovate nel 40-60% dei pazienti con lupus. Il farmaco Namenda del morbo di Alzheimer viene usato con grande efficacia per impedire a quegli anticorpi di uccidere le cellule cerebrali in quei pazienti.

Una corrente molto popolare in medicina è lo studio del sonno. Apparentemente, ci sono molti di più là fuori che non ottengono un sonno adeguato e possono avere, quando in realtà smettiamo di respirare mentre dormiamo. L'eccessivo russamento potrebbe essere un segno di questo disturbo. Non respirare non è mai buono. Il cervello ha decisamente bisogno di ossigeno, questo è un dato di fatto. L'apnea organica del sonno viene solitamente diagnosticata da uno studio del sonno. Se si scopre di avere quel particolare disturbo, il trattamento più popolare in questo momento è quello di dormire con una macchina CPAP (pressione positiva continua delle vie aeree) in atto tramite una maschera facciale. Questo assicura che l'ossigeno trovi il suo posto, in particolare nel cuore e nel cervello e si dice che ripristini la memoria al suo stato normale. Se il tuo compagno di sonno o il tuo coniuge ha detto che stai russando eccessivamente e se ti svegli affaticato, potresti voler studiare uno studio del sonno.

Il prossimo blog parleremo di alcune delle altre misure che potrebbero contribuire alla perdita di memoria e vedere cosa possiamo fare al riguardo. Ci vediamo allora, se ricordo, è così.

Perdita di memoria e una vita con dolore cronico: prima parte
Categoria Di Problemi Medici: Suggerimenti