Memorie di una vecchia infermiera / paziente

Salute E Medicina Video: VIDEO ???? La Historia No Contada de la Peste Negra,DOCUMENTAL,NATIONAL GEOGRAPHIC,DOCUMENTALES ONLINE (Novembre 2018).

Anonim

I miei due hanno suscitato molti vecchi ricordi per me. La mia prima ispirazione per entrare in infermeria è stata provocata da una visita in ospedale, molti anni fa. Ho avuto una gravidanza tubarica che si è rotta, facendo un bel casino del mio corpo e della mia vita personale. Dal momento che l'evento ha anche "rotto" il mio matrimonio di dieci anni, mi sono trovato una madre divorziata di due piccoli. Ero lì con un'educazione universitaria nelle arti liberali, che davvero non puoi portare in banca. Avevo disperatamente bisogno e ho colto la pista del lavoro. Ho avuto due lavori in un giorno e, come molti dei capricci della vita, quella decisione si è rivelata fondamentale. Ho scelto il lavoro come assistente medico in un ufficio ENT al posto di cassiere presso una banca.

Quando ero una bambina piccola, il mio sogno era sempre diventare un'infermiera. Non sono sicuro di cosa sia successo a quel desiderio, ma è rinato dopo quella crisi chirurgica molto tempo fa. Sono stato toccato dall'intimità dell'infermiera; la gentilezza gentile di quelle ancelle e malati e la dedizione che ci vorrebbe per compiere pazientemente azioni che altri potrebbero considerare disgustose. Per me era tutto affascinante e intrigante. Il funzionamento del corpo umano è ancora una meraviglia per me; a volte fino all'estremo. Lavorare per un gruppo di medici che lavoravano nel campo dell'orecchio, del naso e della gola era interessante, soprattutto perché due di loro erano anche chirurghi plastici facciali. Mi sono innamorato di nuovo della medicina.

Presto mi resi conto che dovevo tornare a scuola se dovevo "arrivare da qualche parte" e se avessi intenzione di sostenere i miei figli nel modo in cui mi sentivo che meritavamo tutti. Anche nei momenti peggiori della mia vita, sono stato benedetto dalla fede e dalla capacità di vedere quel bicchiere mezzo pieno. Ho sempre creduto che avrebbe funzionato. È solo il modo in cui la mia natura mi porta. Sembrava un sogno impossibile per me, ma l'ho affrontato comunque. Ho avuto la fortuna di essere accettato in un programma, immediatamente, e ho ricevuto, fortunatamente, diverse borse di studio. Sentivo che stavo anche insegnando ai miei figli a fare i loro sogni e non a stabilirsi. Odio sistemarmi; avere sempre.

Il resto, come si suol dire, è storia. Mi sono fatto strada attraverso la scuola per infermieri, facendo a meno quando dovevamo. I tre anni passarono velocemente e fu uno sforzo che i miei figli e io condividemmo come obiettivo comune. Sono grato per quegli anni come assistente medico, impiegato di reparto, assistente infermiera e infine infermiera registrata. Quando finì la mia carriera, ero un direttore dei servizi infermieristici e fui orgoglioso di dire che ero uno di quelli che spesso faceva il giro delle mie infermiere e amava indossare un'uniforme e ottenere il mio "tocco di mano". È sempre stata la mia esperienza che molti dei migliori RN hanno iniziato come assistenti infermieri certificati, imparando la bellezza e la disciplina di prendersi cura dei bisogni di base di un paziente. Imparano anche la compassione, la tecnica e una buona cura durante il percorso. Come infermieri, ci pensano anche due volte prima di chiedere a un CNA di percorrere la lunghezza di un corridoio per prendere una coperta calda o portare una fresca acqua ghiacciata a un paziente quando potrebbero farlo da soli.

Ho incontrato molte infermiere meravigliose nelle ultime settimane. Shanin era un'infermiera notturna dal tono morbido con tutta la pazienza del mondo, sempre gentile; una giovane madre che ha sempre avuto un momento per parlare o confortare. Un'altra era una vivace giovane donna di nome Jamie, che si era appena ripresa da una terrificante e pericolosa condizione di salute e sembrava essere stata rivitalizzata dalla propria esperienza. Jennifer è stata una nuova infermiera piacevole e intensa all'ospedale locale, fidanzata e impegnata con cura in tutte le sue azioni. A volte mi sentivo a suo agio mentre si adattava ai suoi doveri e imparava a usare il computer portatile, ma aveva ancora un sorriso gentile e un modo paziente per lei. Stava meticolosamente attenta in tutte le cose che ho molto apprezzato. Non ho tempo di elencarli tutti qui, ma ho trovato il tenore e la qualità delle cure molto alti nel nostro piccolo ospedale locale e sono stato molto sollevato nel farlo. L'ospedale molto più grande di Portland non si avvicinava agli standard che osservavo qui in città per il lavaggio delle mani, la tempestività nel rispondere a una luce chiamata o in considerazione dei bisogni del paziente. Ancora una volta, questa vecchia infermiera si ricordò del perché si era innamorata una volta della pratica e della dedizione dell'infermiera.

-Citare in giudizio

Memorie di una vecchia infermiera / paziente
Categoria Di Problemi Medici: Suggerimenti