Medicina e dolore - seconda parte

Salute E Medicina Video: L'intervista a Gino Strada (seconda parte): 'La medicina è solo pubblica, il resto è schifezza' (Novembre 2018).

Anonim

Seconda parte:

Ognuno di noi dovrebbe essere consapevole di quali possano essere gli effetti collaterali dei nostri farmaci. Uno dei pazienti più tragici con cui abbia mai lavorato è un bambino piccolo che ha avuto una reazione allergica a un farmaco e, di conseguenza, ha perso quasi tutta la sua pelle. Questo è, ovviamente, un caso estremo. Mi rendo conto che ci sono alcune persone che avranno l'effetto placebo se sapessero cosa potrebbe accadere. Questo è quando qualcuno legge, per esempio, che un certo farmaco può rendere un corvo come un gallo. Bene, la prossima cosa sai che stanno cantando come un gallo. Alcuni individui sono molto suscettibili al potere della suggestione. Ci sono altri individui che non possono lasciare i loro farmaci da soli. Stanno sempre scherzando con il dosaggio, ecc. Ho una buona amica, un'infermiera in pensione che rompe sempre le sue pillole a metà. Ho avuto un parente che ha sempre raddoppiato le sue medicine. Era davvero spaventoso da guardare, e alla lunga ha portato ad alcuni effetti terrificanti sulla sua salute. Mia madre era solita smettere di prendere i suoi farmaci, a caso, basandosi su molte cose, cioè la sua vicina diceva di avere problemi con lo stesso farmaco, si sentiva meglio, ecc. Una delle cose più terrificanti che ho osservato, dopo anni di lavoro in ospedale, sono tutti i pazienti che arrivano con i loro farmaci scaricati senza problemi in un sacchetto di plastica, tutti mescolati insieme. Come fanno a tenerli tutti dritti? Come fanno a sapere il numero di ricarica e la data di scadenza? È una pratica terribile e pericolosa. È una di quelle volte in cui il personale medico è grato per il Physicians Desk Reference e la sua sezione con le immagini dei farmaci più comuni in modo che possano essere identificati. Di solito, questi pazienti non conoscono il nome dei loro farmaci; dicono cose del tipo: "Beh, penso che quella rossa sia la mia pillola del cuore". Dobbiamo ricordare che è il tuo corpo, è la tua medicina e la tua vita.

Tutti noi dovremmo esaminare attentamente i nostri farmaci ogni volta che vengono riempiti. Dovremmo prenderci il tempo di contarli per essere sicuri di aver ricevuto la giusta quantità. Dovremmo vedere se sembrano l'ultima volta e se non lo fanno, forse hanno cambiato marchi generici, quindi dovremmo interrogare il farmacista per accertarsi che siano corretti. Gli errori sono a volte fatti. L'ho visto succedere.

Dovremmo essere tutti avvisati di effetti collaterali pericolosi. Questo probabilmente implica un centinaio di sintomi diversi, ma i più comuni da cercare sono feci scure, indicative del sangue digerito; nausea e / o vomito; vertigini o altri problemi neurologici e eruzioni cutanee. Molti anni fa ho avuto il mio primo sanguinamento da GI. Dopo averlo chiarito, l'internista che stavo vedendo mi disse di iniziare di nuovo a prendere quel particolare FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei). Dissi: "Stai scherzando? Potrei anche prendere del veleno". Ha detto, "Beh, sai che è la droga di scelta." Abbiamo scoperto più tardi che non avevo nemmeno la malattia che stava curando. Non sono tornato alla droga. Per me era l'autoconservazione per combattere quella particolare scelta di farmaci.

So che a volte è travolgente. Uno dei problemi di ammalarsi è che ti senti pessima mentre prendi decisioni. La vita non è sempre giusta; quindi dobbiamo essere più informati su ciò che sta accadendo nelle nostre vite per impedire che le cose si complichino più di quanto non siano già. Non è il momento di affidare totalmente la tua vita a qualcun altro. È tempo di diventare più potenti e informati su ciò che sta accadendo nella tua vita. Questo è un buon momento per vivere. Abbiamo molte informazioni là fuori via Internet, organizzazioni sanitarie, ecc. Non abbiate paura di fare domande, cercare risposte e vegliare su se stessi e sulla propria salute quando possibile. Il giorno del docile piccolo paziente è finito.

-Citare in giudizio

Medicina e dolore - seconda parte
Categoria Di Problemi Medici: Suggerimenti