Come convincere un contadino stoico ad essere sottoposto a test per il tumore al colon

Salute E Medicina Video: AVERE LO STRANIERO IN CASA - Luciano Barra Caracciolo (Dicembre 2018).

Anonim

Di Jack Westfall, MD, Special to Doctor's Ask

"Non penso che Doc, sembra un sacco di lavoro per niente." Bill ha espresso un'opinione piuttosto sincera sulla mia raccomandazione di sottoporsi a un test di screening per il cancro al colon. "Inoltre, " aggiunse, "se ho il cancro, non voglio saperlo." L'ultimo commento mi ha dato l'opportunità. Lo screening per il cancro al colon può effettivamente essere un test per prevenire il cancro del colon.

Bill Stevens è un agricoltore / allevatore di quarta generazione nel Colorado orientale, che coltiva grano di terra asciutta e 60 coppie di vitelli e vitelli. Lui, sua moglie e i bambini vivono a circa otto miglia dalla città, nella sua fattoria dei suoi bisnonni. Per anni senza assicurazione, accedeva alle cure solo quando era assolutamente necessario, come quando ha nella cintura del trattore. Quando arrivò, aveva la punta da 1 pollice del quarto dito sinistro in un vecchio barattolo di gelatina con del ghiaccio. Non c'era modo di riattaccare la punta piccola e schiacciata, così abbiamo ricucito la ferita e Bill è tornato al lavoro. In un certo senso, questo era un distintivo d'onore - così tanti vecchi contadini hanno perso un po 'di dito, non è considerato una grave ferita. La risposta di Bill fu quella dello stereotipo del vecchio contadino stoico. E quando Bill dice che non vuole sapere se ha il cancro, anche questa è una tipica vecchia stoica risposta.

Un approccio confinato alla prevenzione del cancro

Ora assicurato attraverso le opzioni a basso costo disponibili sullo scambio di assicurazione sanitaria del Colorado, Bill era venuto per una visita di benessere annuale, e per andare oltre i risultati del suo test del colesterolo e discutere la sua pressione sanguigna. Il colesterolo di Bill era quasi perfetto ma la sua pressione sanguigna era un po 'alta. E Bill ha compiuto 50 anni tre anni fa. Così ho presentato le raccomandazioni per lo screening del cancro del colon. Il suo vicino in fondo era morto di cancro al colon all'età di 72 anni, non essendo mai stato testato, e gli ultimi 6 mesi della sua vita non erano molto divertenti. Bill e la sua famiglia avevano fornito i pasti e tagliato il suo ultimo campo di grano prima di passare. Quindi Bill davvero non voleva sapere se aveva il cancro al colon.

È qui che i test per prevenire il cancro al colon sono venuti in soccorso. Il test per prevenire il cancro al colon è stato un progetto di collaborazione tra i membri della comunità locale e la rete di ricerca sulle High Plains dell'Università del Colorado. Tutti hanno lavorato insieme per conoscere la prevenzione del cancro del colon e sviluppare una campagna mediatica per aumentare i test di prevenzione qui nel Colorado orientale rurale. E i messaggi non erano un bel annuncio aziendale con le star di Hollywood. I messaggi erano locali: gente del posto, idee locali. Il gruppo comprendeva diversi agricoltori, il proprietario del negozio di ferramenta e un insegnante di scuola. Presero quel vecchio stereotipo stoico e inventarono messaggi per i loro amici e vicini, come Bill. C'erano storie su altri vicini che erano stati testati, storie di famiglia e storie di successo.

"Hai dei polipi?"

Il messaggio secondo cui il test doveva prevenire il cancro, non solo trovare il cancro, era davvero in sintonia con Bill. Vedete, se vieni sottoposto a test mediante colonscopia, potrebbero trovare polipi. Rimuovi quei polipi e hai prevenuto il cancro. Bill ha ricordato di aver visto un Flyer dell'Asta della fattoria che parlava di cancro al colon. E gli ho mostrato una piccola scheda con una foto di Walter, il banditore del Sale Barn, che raccontava una storia sulla prevenzione del cancro del colon. L'High Plains Research Network ha impegnato la comunità a tradurre il gergo medico in idee e linguaggio importanti per la nostra comunità locale. Ho dato a Bill uno dei tazzoni da viaggio che dicevano "ho polipi" così da poter parlare della sua decisione di farsi mettere alla prova con i suoi amici al bar. Ha lasciato l'ufficio con un rinvio al nostro medico di famiglia locale che fa colonscopia e una prescrizione per il meraviglioso gallone di liquido di preparazione.

Bill aveva un polipo. È stato rimosso senza troppa fanfara nel nostro ospedale locale durante la sua colonscopia. Otterrà un'altra colonscopia in 5-10 anni. Era di nuovo al lavoro il giorno dopo, si stava preparando per la semina autunnale. Sua moglie, Ann, mi ha mandato un biglietto di ringraziamento. Diceva: "Grazie per aver convinto Bill ad avere questa colonscopia, può sembrare difficile, ma quelle storie personali sono arrivate a lui, vuole essere qui per i nostri figli e la raccolta del prossimo anno!" Questa è una delle . Le relazioni che facciamo con i nostri pazienti, famiglie e comunità. E l'impatto che possiamo avere quando lavoriamo tutti insieme. Bill ha fatto il suo test per prevenire il cancro al colon.

( NOTA: queste storie sono vere: i nomi e le caratteristiche sono stati modificati per motivi di privacy: alcuni rappresentano eventi o personaggi compositi, i colori, le date e le colture potrebbero essere diversi, ma la verità delle storie rimane).

Jack Westfall, MD, è Chief Medical Officer per la Colorado Health Cooperative (Colorado HealthOP), la prima cooperativa di assicurazione sanitaria senza scopo di lucro in tutto lo stato del Colorado, e un professore di medicina familiare presso la Scuola di Medicina dell'Università del Colorado ad Aurora. È nato e cresciuto nelle zone rurali del Colorado orientale e ha lavorato per 12 anni come medico di famiglia rurale a Limon e Yuma, in Colorado. Il suo lavoro si concentra ora sulla costruzione di ponti tra comunità rurali e risorse sanitarie. È sposato con il dottor Audrey Yee, un neurologo, e hanno due figli, Matthew e Noah.

Come convincere un contadino stoico ad essere sottoposto a test per il tumore al colon
Categoria Di Problemi Medici: Suggerimenti