Cosa mangiare per una dieta sana contro il cancro alla prostata

Salute E Medicina Video: Dottor Franco Berrino: la dieta per i malati di tumore. 8x1000 a sostegno della salute (Dicembre 2018).

Anonim

Stai cucinando per te stesso, o per un amico o un familiare che ha il cancro alla prostata? Scopri i suggerimenti su come scegliere i cibi migliori e i modi migliori per cucinarli.

Se hai il cancro alla prostata, prova a mangiare almeno 5 porzioni al giorno di frutta e verdura.

La dieta migliore da seguire per una buona salute probabilmente non ti sorprenderà: a basso contenuto di grassi e calorie; ricco di frutta, verdura e cereali integrali; e focalizzato su cibi "reali" anziché su quelli elaborati. Mentre queste stesse linee guida si applicano agli uomini che hanno, la vostra dieta e il modo in cui preparate il cibo possono essere ancora più importanti per la vostra salute dopo la diagnosi.

Ecco alcuni suggerimenti su come pianificare i pasti sani alla prostata.

Cos'è una dieta per il cancro alla prostata?

La verità è che non esiste una dieta specifica che possa aiutarti a prevenire o trattare il cancro alla prostata, secondo fonti come l'Università della California a San Francisco (UCSF). Detto questo, una buona alimentazione può essere associata a un minor rischio di sviluppare il cancro, insieme a un ridotto rischio che la malattia progredisca .

Tuttavia, la ricerca non è ancora chiara se la vostra dieta può davvero avere un impatto sul rischio e sulla prognosi del cancro alla prostata. Steven Canfield, MD, il capo di urologia per la McGovern Medical School presso l'Università del Texas Health Science Center di Houston (UTHealth), e il Memorial Hermann-Texas Medical Center, dice che mentre ci sono stati molti studi guardando diete specifiche per il cancro alla prostata, non sono stati molto rivelatori. "Sfortunatamente", dice, "nessuno di questi ha davvero fatto il suo passo per mostrare una prevenzione significativa".

Ma aggiunge un'eccezione: "Sembra che ciò che è buono per il tuo cuore faccia bene alla tua prostata".

Il centro oncologico UCSF ha sviluppato linee guida dietetiche per il cancro alla prostata che raccomandano un'abbondante assunzione di un'ampia varietà di verdure e cereali integrali, fonti salutari di proteine ​​(come fagioli, pesce e pollame senza pelle) e grassi sani (come olio di oliva, noci e avocado).

Se queste raccomandazioni dietetiche assomigliano molto alla Dieta Mediterranea, il tuo istinto ha ragione: ci sono prove che questo piano alimentare aiuta a ridurre il rischio di morte per cancro alla prostata.

La maggior parte di queste linee guida, dice June M. Chan, ScD, professore di epidemiologia e statistica nel dipartimento di urologia presso UCSF, è per gli uomini che iniziano con una diagnosi di carcinoma prostatico localizzato di stadio 1 o 2.

Mangiare frutta e verdura Ottieni almeno cinque porzioni di frutta e verdura al giorno, comprese molte verdure crocifere, come broccoli, cavolfiori e cavoli. E aggiungi molti frutti ricchi di antiossidanti, come bacche, ciliegie, prugne, uva rossa e prugne secche.

Un'altra opzione salutare per gli uomini con carcinoma della prostata: pomodori cotti. I pomodori contengono un potente antiossidante chiamato licopene, che è più facilmente disponibile per il corpo da assorbire una volta cotto.

UCSF consiglia di consumare almeno 5 - meglio ancora, 10 - porzioni di frutta e verdura ogni giorno. Cos'è una porzione? Una mezza tazza di frutta o verdura, una tazza di verdure a foglia verde, o un quarto di tazza di frutta secca o verdura.

Pesce e piante sostitutivi per la carne. Tutte le persone affette da cancro, comprese quelle affette da cancro alla prostata, beneficeranno di una dieta a base di piante, ottenendo le proteine ​​principalmente da fagioli, noci, semi di lino e latticini a basso contenuto di grassi.

In particolare, mangia meno manzo, maiale e agnello. Un articolo sul Journal of American Medical Association nel luglio 2013 mostra un legame tra la morte per qualsiasi causa a seguito di una diagnosi di cancro alla prostata e il consumo di grassi saturi da carne e latticini, aggiungendo che è saggio ridurre o eliminare completamente la carne rossa, latte intero e altri prodotti caseari come burro, maionese e alcuni condimenti per insalata. Invece, aggiungere sapore alle insalate e altri piatti con succo di limone, aceto balsamico e salsa. Inoltre, trattenere il formaggio.

Se il pesce non è già un punto fermo nella dieta, considera questo: gli uomini che mangiano molti pesci con acqua fredda hanno un rischio inferiore di cancro alla prostata. Uno studio pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition nel novembre 2010 ha scoperto che gli uomini che mangiavano una dieta ricca di pesce avevano il 44% di probabilità in meno di sviluppare e il 63% in meno di probabilità di morire a causa della malattia. I pesci con il contenuto di acidi grassi omega-3 includono salmone, tonno bianco in scatola, sardine, trota d'allevamento e sgombro.

Utilizzare oli più sani e metodi di cottura più leggeri. Cuocere i pasti utilizzando olio di canola o olio d'oliva al posto di grassi saturi, come burro o legumi vegetali. Come cucini anche le cose: usa metodi di cottura a basso contenuto di grassi come grigliare o cuocere al forno piuttosto che friggere.

Salta grigliare. Cucinare carne ad alte temperature come la grigliatura produce un agente cancerogeno chiamato PhIP. Se si preparano le carni sulla griglia, girare spesso la carne per ridurre al minimo l'accumulo di carbone (aree annerite).

Come adattarsi alle esigenze alimentari della persona con cancro alla prostata

Mentre queste raccomandazioni generali assicurano una dieta sana, puoi giocare con quali cibi scegli e come li prepari in modo che i tuoi pasti siano accattivanti e saporiti, oltre a soddisfare le tue esigenze dietetiche.

Perdita di peso in frenata. Se stai perdendo l'appetito e perdi peso, ripensa a ciò che stai cucinando e a come stai preparando il cibo. Sperimentare i condimenti in modo diverso in modo da avere un gusto migliore o aggiungere salse ed erbe per mascherare certi sapori. E cucinare con ingredienti ad alto contenuto calorico che non richiedono il consumo di grandi porzioni per soddisfare le esigenze caloriche.

Gestire l'assunzione di fibre per alleviare la diarrea. Sgabelli allentati, sanguinamento dal retto e perdita di controllo sui movimenti intestinali accadono ad alcuni uomini dopo aver ricevuto trattamenti radioterapici esterni per il cancro alla prostata. Diversi alimenti possono aiutare se questo accade a te. Scegli cibi ricchi di fibre come cereali integrali, frutta e verdura. La Prostate Cancer Foundation dice che è un po 'un atto di equilibrio quando si tratta di fibre, ma raccomanda di evitare cibi che potrebbero irritare lo stomaco mentre si cerca di mantenere il consumo di cibi ricchi di fibre per evitare di essere stitico.

Dovresti assumere integratori alimentari per il cancro alla prostata? Forse no

"Uno degli altri sviluppi negli ultimi 5-10 anni", afferma il Dr. Chan, "è stato un riconoscimento più ampio del fatto che singoli supplementi sembrano improbabili offrire una riduzione del rischio di sviluppo del cancro alla prostata".

Lei cita la grande prova nazionale di prevenzione del cancro al selenio e della vitamina E (SELECT) nel 2008 e nel 2011, che "non ha fornito prove del fatto che il selenio o gli integratori di vitamina E offrano protezione contro lo sviluppo del cancro alla prostata". Inoltre, a dicembre 2014, il Journal of National Cancer Institute ha pubblicato i risultati di uno studio dell'UCSF che descrive un maggior rischio di morte per cancro alla prostata negli uomini che hanno iniziato a prendere integratori alimentari di selenio dopo la diagnosi della malattia.

La linea di fondo: pasti sani, equilibrati e sani per il cuore composti da cibi integrali sono la strada da percorrere quando si cucina per un uomo con cancro alla prostata.

Cosa mangiare per una dieta sana contro il cancro alla prostata
Categoria Di Problemi Medici: Malattie