Cos'è l'ormone luteinizzante?

Salute E Medicina Video: The Science of 'Plan B' - Emergency Contraception (Dicembre 2018).

Anonim

Questo ormone svolge un ruolo vitale nei sistemi riproduttivi di donne e uomini.

L'ormone luteinizzante (LH) è una sostanza chimica naturale rilasciata dalla ghiandola pituitaria, che si trova nella parte inferiore del cervello.

Un membro di un gruppo di chiamati gonadotropine, LH stimola i nei maschi e le ovaie nelle femmine. Senza di esso, gli umani non potrebbero riprodursi.

LH viene rilasciato quando una donna sta ovulando e fa sì che le ovaie rilasciano un uovo.

Nei maschi, LH fa testicoli ai testicoli.

Controllo dei livelli di ormone luteinizzante

Il medico può controllare il livello LH con un esame del sangue o delle urine. I risultati possono aiutarti a capire:

  • Se il basso LH sta causando una ridotta produzione di spermatozoi
  • Perché stai avendo cicli mestruali anormali
  • Il miglior punto nel tuo ciclo mestruale per provare a concepire
  • Se hai la sindrome dell'ovaio policistico
  • Se hai un disturbo della ghiandola pituitaria, come il prolattinoma

Opzioni di trattamento per l'ormone luteinizzante

Tu e il tuo medico determinerete il miglior corso di trattamento per la vostra condizione correlata a LH.

Se hai problemi di fertilità a causa dei livelli di ormone luteinizzante del tuo o del tuo partner, il medico può anche eseguire altri test di infertilità, quali:

  • Per gli uomini: analisi dello sperma, test genetici e altri esami del sangue per misurare diversi ormoni
  • Per le donne: analisi del sangue degli ormoni, test della temperatura corporea basale, pelvica e

Iniezioni di menotropine, che sono un mix di ormone luteinizzante e ormone follicolo-stimolante, sono un trattamento comune per uomini e donne che ricevono un trattamento di fertilità.

Aiutano le donne a ovulare e gli uomini a produrre lo sperma.

Il medico può suggerire altri trattamenti di fertilità in base alla sua situazione unica.

Cos'è l'ormone luteinizzante?
Categoria Di Problemi Medici: Sintomi