I migliori consigli di Justin Verlander per l'allergia

Salute E Medicina Video: Mario Mandžukić Lifestyle, Biography , Wife, Cars, Funny And Cute Moments | Crazitron (Dicembre 2018).

Anonim

Con la stagione delle allergie primaverili proprio dietro l'angolo, il lanciatore e tossicodipendente di Houston Astros Justin Verlander offre consigli per eliminare i sintomi di allergia in questa stagione.

Justin Verlanders, un lanciatore di baseball per Houston Astros che soffre di allergie stagionali.

Alex Trautwig

Dal tumulo di baseball alla cerimonia del matrimonio, le allergie di Justin Verlander sono state problematiche per tutto il tempo che può ricordare, influenzando la sua vita personale e le prestazioni atletiche a volte.

"Quando sono partito per il college, improvvisamente ho iniziato ad avere allergie così gravi che ho perso la voce per una settimana", dice il lanciatore di stelle della Houston Astro. "Ero un disastro", aggiunge. "Ho sperimentato tutti i principali : congestione nasale, lacrimazione, starnuti e prurito."

Nel corso degli anni, le allergie stagionali hanno colpito altre aree della vita di Verlander. Prima del matrimonio dello scorso maggio, la fidanzata di Verlander (ora moglie), la top model Kate Upton, ha dichiarato a Martha Stewart Weddings che, nonostante il suo amore per i fiori, hanno dovuto includere un elemento decorativo alternativo nel loro matrimonio. "Justin ha terribili allergie", ha detto Upton. "Dovrà prendere una pillola di allergia."

"Quando ho allergie, non sono divertente", aggiunge Verlander.

Verlander non è il solo a vivere con le allergie. Secondo Allergy and Asthma Foundation of America, le allergie colpiscono il 30% degli adulti e il 40% dei bambini - e questa statistica è in aumento. Non solo la percentuale di americani con allergie aumenta di anno in anno, ma lo sono anche i livelli di polline e la durata della stagione delle allergie.

"I livelli di polline sono aumentati costantemente negli ultimi decenni", afferma il dott. Clifford W. Bassett, MD e allergologo alla NYU Langone di New York City. "E più lunghe stagioni primaverili e autunnali significano un tempo più lungo per i tuoi passaggi nasali essere esposti al polline intasato dai tessuti e alle sue conseguenze."

Il polline e altri fattori scatenanti di allergia, tra cui peli di animali, polvere, muffe, cibo e sostanze chimiche, possono causare una serie di sintomi irritanti che variano da individuo a individuo, tra cui:

  • Naso che cola e chiuso
  • Starnuti e tosse
  • Mancanza di respiro
  • Eruzioni cutanee e febbre
  • Affaticamento e mal di testa
  • Nausea e vomito

Per atleti come Verlander, più tempo al di fuori significa maggiore esposizione ai comuni allergie primaverili, che a volte ha influito negativamente sulle sue prestazioni. "Quando sono sul tumulo del lanciatore e ho gli occhi acquosi o sono congestionato, perdo la concentrazione".

Fortunatamente, ci sono molte cose che puoi fare per controllare le tue allergie e gestire i sintomi. Ecco i migliori consigli di Justin Verlander per eliminare le allergie stagionali.

Conoscere ed evitare i trigger innescando un test

Essere consapevoli di ciò che scatena le tue allergie è importante nella gestione dei sintomi e massimizzare il comfort. Tratti allergici comuni che possono causare una varietà di sintomi irritanti includono:

  • Polline
  • ambrosia
  • Muffa
  • Erba
  • insetti
  • Alimenti
  • Peli di animali
  • Polvere

Per scoprire cosa sei allergico, puoi ottenere un test allergico in cui un allergologo mette alla prova la tua pelle con una goccia di un sospetto allergene. Dopo 20 minuti, se si è allergici si può verificare arrossamento o gonfiore. Gli esami del sangue sono un altro modo per rilevare le allergie.

Una volta identificati i trigger di allergia, è possibile adottare misure per trattarli e / o evitarli. "Il modo migliore per prevenire i sintomi allergici è quello di evitare il più possibile gli allergeni", consiglia il dott. Bassett. "Questo include la rimozione delle fonti di allergeni da casa tua e da altri luoghi in cui passi il tempo."

In quelli con allergie stagionali, come Verlander, che pratica uno sport che gli richiede di trascorrere molto tempo all'aria aperta, potresti non essere in grado di evitare completamente il tuo innesco di allergia.

"Dal momento che non è sempre possibile evitare gli allergeni, ci sono molti farmaci sicuri da prescrizione e da banco per prevenire o alleviare i sintomi di allergia", dice Bassett.

Pretrattare le tue allergie per evitare le fiammate

Se sai che stai per venire in contatto con una sostanza scatenante, puoi pretrattare le tue allergie per evitare una riacutizzazione dei sintomi. Attendere fino a metà stagione per curare le allergie può provocare sintomi esacerbati, richiedere farmaci pesanti e portare a problemi più seri come la .

"Il miglior attacco è una grande difesa, e ho scoperto che pretrattare le allergie stagionali (soprattutto prima dell'inizio della stagione) aiuta davvero a ridurre drasticamente i sintomi stagionali", dice Bassett.

Secondo Harvard Health, quando gli allergeni primaverili come il polline galleggiano nell'aria e raggiungono il tuo naso, i mastociti nel rivestimento del naso categorizzano le particelle dell'albero come pericolose e liberano e triptasi dalla difesa.

L'istamina e la triptasi viaggiano attraverso il sangue e si attaccano ai recettori all'interno delle cellule del sistema immunitario, provocando l'infiammazione. L'infiammazione provoca quindi sintomi tipici di allergia come naso che cola, lacrimazione, starnuti, tosse e mal di gola.

Assunzione di farmaci prima di iniziare a sperimentare i sintomi in grado di bloccare i recettori dell'istamina e prevenire l'infiammazione dei sintomi. Un'altra opzione è quella di ricevere l'immunoterapia sotto forma di colpi di allergia o (SLIT). L'immunoterapia espone i pazienti a un allergene con l'obiettivo di ridurre la loro sensibilità ad esso.

Presta attenzione alle previsioni del tempo e alle previsioni per ogni nuova stagione di allergie

Se soffri di allergie stagionali, conoscere le previsioni di allergia e il livello di conta dei pollini ogni giorno ti aiuterà a rimanere preparato.

"La primavera è uno dei migliori periodi dell'anno, ma se soffri di allergie, può essere davvero infelice", dice Verlander. Secondo l'American College of Allergy, Asma e Immunoterapia (ACAAI), il polline è uno dei più comuni fattori scatenanti di allergia. La polvere fine e giallastra viene trasportata tra le piante da vento, insetti, uccelli e altri animali, e respirarla può irritare gravemente chi soffre di allergie.

Se rimarrai fuori per un lungo periodo di tempo, controllare il numero di pollini può aiutarti a sapere cosa aspettarti e come dovresti prepararti, come indossare una maschera antipolvere o prendere il farmaco consigliato per l'allergia se il conteggio del polline è alto.

Inoltre, vivere in un ambiente urbano può peggiorare le tue allergie stagionali. "La combinazione di pollini nell'aria e inquinanti atmosferici a livello stradale può essere sinergizzata", cosa che può esacerbare i sintomi di allergia, afferma Bassett.

Secondo uno studio pubblicato nel 2015 sulla revisione multidisciplinare delle vie respiratorie, livelli elevati di emissioni dei veicoli e stili di vita occidentalizzati sono correlati con una maggiore frequenza delle allergie respiratorie, soprattutto in coloro che vivono nelle aree urbane, rispetto a quelli che risiedono nelle zone rurali.

Per quest'anno, Bassett prevede una precedente stagione allergica. "A causa di un inverno umido prolungato e di temperature più calde, è probabile che si veda una precedente stagione allergica, e quindi un tempo prolungato in cui il polline colpisce i malati stagionali".

Esercitati al chiuso nei giorni con livelli di polline di picco

Per gli atleti all'aperto che soffrono di allergie, i sintomi dell'allergia possono influire sulla capacità di eseguire al meglio delle proprie capacità.

"Quando si tratta di allenamento, se non riesco a respirare o sono congestionato, non riesco ad ottenere il massimo dai miei allenamenti", afferma Verlander.

"Gli atleti trascorrono spesso del tempo all'aperto e quindi hanno una maggiore esposizione ai livelli crescenti di polline", dice Bassett. "La congestione nasale e i problemi respiratori associati possono potenzialmente influire sulle prestazioni atletiche ottimali e di picco".

Bassett suggerisce di bruciare le calorie in casa, dove l'esposizione al polline è ridotta. "L'esercizio al chiuso può essere prudente per alcuni malati ed è anche una considerazione per gli atleti che hanno l'asma, innescati da pollini stagionali e muffe", suggerisce Bassett.

Parlate con il vostro medico e creare un piano d'azione per le allergie

L'esperienza di allergia di tutti è diversa, quindi incontrare il tuo medico per elaborare un piano di trattamento personalizzato ti aiuterà a gestire i tuoi peggiori sintomi di allergia in questa stagione.

"Ci sono tre modalità per un piano d'azione di allergia di successo: confermare la diagnosi, evitare e / o modificare l'esposizione ad allergeni e trattamenti", dice Bassett.

Una volta che i trigger di allergia sono confermati attraverso un test di allergia, il medico ti aiuterà a scegliere il miglior farmaco per il tuo tipo di allergia. Ci sono una varietà di farmaci per l'allergia da prescrizione e da banco sul mercato, suddivisi in tre categorie:

  • Antistaminici
  • decongestionanti
  • I corticosteroidi

Per Verlander, Flonase spray nasale, che agisce su più sostanze infiammatorie tra cui istamine, aiuta ad alleviare i suoi peggiori sintomi di allergia. "Ho provato di tutto, e Flonase mi consente di essere al 100%."

Senza un adeguato piano di trattamento, non sarebbe in grado di eseguire con successo come fa oggi. "Quando sono più grande delle mie allergie, allora non devo preoccuparmi", dice Verlander. "Posso concentrarmi sul gioco ed eseguire al meglio delle mie capacità."

CORRELATO: la

I migliori consigli di Justin Verlander per l'allergia
Categoria Di Problemi Medici: Malattie