La più grande vittoria di Dorothy Hamill: conquistare il cancro al seno

Salute E Medicina Video: Our Miss Brooks: Magazine Articles / Cow in the Closet / Takes Over Spring Garden / Orphan Twins (Dicembre 2018).

Anonim

Olympian Dorothy Hamill allo spettacolo "Stand Up 2 Cancer" a Culver City, in California.

Foto: Helga Esteb / Shutterstock.com

Dopo essere stata priva di cancro per 9 anni, la medaglia d'oro olimpica Dorothy Hamill sa quali donne hanno diagnosticato un tumore al seno. Il sostenitore della salute skater discute le scelte di trattamento del cancro al seno che molte donne potrebbero non sapere …

Dorothy Hamill, 61 anni, non è estranea all'innovazione.

Ha sviluppato la sua mossa di pattinaggio di marca, il "cammello Hamill", e il suo taglio di capelli a casacca è diventato virale durante le Olimpiadi del 1976.

La medaglia d'oro delle donne che pattina sul ghiaccio ancora gode di un passo sul ghiaccio in questi giorni, ma è più concentrata su un nuovo programma: promuovere l'educazione per le donne con cancro al seno.

È una malattia che ha vissuto in prima persona. Nel 2008 a Hamill è stato diagnosticato un carcinoma mammario in stadio 2 con recettore estrogeno positivo (ER +).

Hamill e intrattenitore Dean Paul Martin nel 1977.

Foto: Judie Burstein / Foto Globe / ZUMAPRESS.com

"Quando ho avuto quella notizia, ho pensato che fosse una condanna a morte", dice. "Ero solo devastato - e quella sensazione terribile è quella che troppe donne sperimentano ogni giorno".

Il carcinoma mammario positivo al recettore degli estrogeni è il più comune e rappresenta l'80% delle diagnosi di cancro al seno.

Il trattamento del cancro di Hamill

Gli anni che seguirono la diagnosi di Hamill furono pieni di chirurgia, radiazioni e il tamoxifene anti-estrogeno.

"Al momento della mia diagnosi, il protocollo era di 5 anni di tamoxifene", dice Hamill. "Io - come molti altri sopravvissuti al cancro al seno - ho avuto la fortuna di essere stato il beneficiario di nuovi progressi e trattamenti che senza, forse avrei potuto fare una condanna a morte per me non tanto tempo fa".

Hamill e sua madre, Carolyn, a New York City nel 1984.

Foto: fornita da Globe Photos, Inc / Globe Photos / ZUMAPRESS.com

Mentre il suo corso prescritto di trattamento anti-estrogeno si avvicinava alla sua fine, apprese che le raccomandazioni sull'uso del farmaco erano cambiate. Hamill è stato prescritto un minimo di altri 3 anni di droga.

Un ampio studio a lungo termine pubblicato su Lancet nel 2013 ha spinto l'American Cancer Society (ACS), l'American Society of Clinical Oncology e altri a rivedere la durata raccomandata del trattamento usando terapie anti-estrogeniche. Lo studio è uno dei tanti che hanno trovato un decennio di tamoxifene associato a un più alto tasso di sopravvivenza e una minore probabilità di recidiva per le donne come Hamill rispetto al prendere il farmaco per soli 5 anni.

Secondo l'ACS, la prognosi generale per le donne con carcinoma mammario ER + in stadio precoce (stadio I e II) è generalmente favorevole.

Hamill saluta le folle dopo il suo matrimonio del 1982 con il suo primo marito, Dean Paul Martin, figlio di Dean Martin. Il matrimonio terminò nel 1983.

Foto: Ralph Dominguez / Foto Globe / ZUMAPRESS.com

Tuttavia, il monitoraggio dei tassi di sopravvivenza per la maggior parte dei tumori in genere non supera i 5 anni. E l'ACS sottolinea che il tumore al seno ER + è più di una malattia di 5 anni. Questo perché il tumore di ogni donna è biologicamente unico, portando ad alcuni che manifestano una recidiva della malattia più di 5 anni dopo la diagnosi iniziale e il trattamento.

Effetti collaterali del trattamento post-cancro

Sebbene fosse contenta che il suo cancro non fosse tornato, Hamill non era entusiasta di rimanere sulla medicina.

"Gli effetti collaterali mi hanno fatto sentire come una donna di 90 anni", dice Hamill, che ama camminare, camminare e pattinare con marito, John MacColl e figlia, Alexandra, da un precedente matrimonio con Kenneth Forsythe.

Così ha studiato nuovi trattamenti e test che avrebbero permesso al suo medico di personalizzare un piano di trattamento che era il migliore per lei.

Il coreografo Rene Roca, in basso a destra, istruisce i pattinatori, da sinistra, David Pelletier, Steven Cousins, Hamill, Viktor Petrenko e Brian Boitano durante le prove del 2007 per gli Aflac Presents Brian Boitano Skating Spectacular con Barry Manilow a San Francisco.

Foto: ZUMA Press, Inc. / Alamy Foto di riserva

"Le donne devono sentirsi autorizzate a fare domande su tutte le loro opzioni", dice Hamill. "Più informazioni abbiamo, più ci sentiamo a nostro agio con i trattamenti che riceviamo".

Per aiutare le donne a capire le loro opzioni di trattamento, Hamill ha stretto una partnership con la campagna BeWisER + About Breast Cancer senza scopo di lucro.

"Quando passi attraverso qualcosa di terribile come il cancro, hai 2 scelte … [puoi] pensare, Perché io? O imparare e crescere dall'esperienza", dice.

Hamill si è seduto con Lifescript per condividere la scelta autorizzata che ha fatto per smettere di prendere la medicina anti-estrogeno, il test che l'ha riportata sul ghiaccio e le sue regole d'oro per mantenere la sua salute.

Il presidente Donald Trump, il secondo da sinistra, e Hamill celebrano la ristrutturazione della Wollman Skating Rink nel Central Park di New York nel 1986. Trump è stato responsabile per il restyling.

Foto: ZUMA Press, Inc. / Alamy Foto di riserva

Hai preso il tamoxifene per 5 anni. Quali effetti collaterali hai avuto dal farmaco?

Avevo a che fare con affaticamento, vampate di calore e dolori alle articolazioni da quando ho iniziato la medicina.

Quelle cose sono diventate difficili da affrontare. Ho colpito un punto in cui non potevo pattinare e anche se ero sano e vivo, non c'era molta qualità della vita.

Ero dolorante anche quando non pattinavo, e mi sentivo anche confuso, come se non fossi al 100% nel qui e ora.

Mi sentivo decenni più vecchio di me. Abbraccio la mia età Ma di certo non voglio - o ho bisogno - di sentirmi decenni più vecchio di me ogni giorno. Non è un modo di vivere.

Hamill si esibisce durante uno spettacolo di Ice Capades. La medaglia olimpica del 1976 è stata in tournée con la compagnia dal 1977 al 1984.

Foto: Everett Collection Historical / Alamy Foto d'archivio

Mi sono anche preoccupato dei rischi per la salute a lungo termine, come le malattie cardiache e la perdita di tessuto osseo.

[ Nota del redattore: il rischio di coaguli di sangue, specialmente nei polmoni e nelle gambe, ictus, cataratta, tumori dell'utero e dell'utero, sbalzi d'umore, depressione e perdita della libido sono anche effetti collaterali dei farmaci ormonali, secondo il National Cancer Institute.]

Cosa è successo al tuo appuntamento oncologo a giugno 2015?

Il mio viaggio ha provocato emozioni contrastanti.

Ero così eccitato per quella visita perché significava che ero in grado di terminare il trattamento del protocollo.

Poi quando ha detto che la raccomandazione è cambiata [a] 10 anni, il mio cuore è affondato.

Il medico ha offerto alternative al medicinale che stava assumendo?

A quel tempo, la medicina anti-estrogeno era l'opzione migliore per le donne con un cancro come il mio.

Le medaglie d'oro olimpiche Bruce Jenner (ora Caitlyn Jenner) e Hamill nell'aprile 1978. Jenner ha vinto l'oro nel decathlon.

Foto: Everett Collection Historical / Alamy Foto d'archivio

Poiché sono fortunatamente libero dal cancro, non sono sicuro che sia ancora così. Ma questo è ciò che è stato prescritto in quel momento.

Hai fatto delle ricerche?

Ho parlato con il mio medico e con altri professionisti qualificati nella comunità del cancro al seno.

È così che ho scoperto che esiste un test di profilazione dell'espressione genica che le donne con diagnosi di cancro positivo ai recettori degli estrogeni, come me, possono avere 4 o 5 anni dopo la diagnosi.

Qual è il test di espressione genica?

Questa opzione relativamente nuova può aiutare a prevedere se il cancro al seno in stadio iniziale come il mio ritornerà dopo aver completato il trattamento.

Mi ha aiutato a prendere una decisione informata e personalizzata sull'opportunità o meno di rimanere sul trattamento anti-ormonale per altri 5 anni.

Dopo aver appreso il test esiste, ho anche scoperto che può aiutare medici e pazienti a capire se una persona è suscettibile di beneficiare della chemioterapia dopo l'intervento chirurgico.

Il mio medico ha spiegato che questa è una medicina del futuro. La capacità di individuare un piano di trattamento per una persona specifica, piuttosto che lavorare con le medie basate su un gruppo di persone, era così allettante.

[Approfondisci la profilazione genetica dei tumori del cancro al seno dal medico di Lifescript Edward C. Geehr, MD.]

Cosa è stato coinvolto nel processo di test?

Non c'era un aspetto fisico per l'esecuzione del test. È l'epitome di non invasivo, perché utilizza il tessuto che è stato rimosso durante il mio intervento chirurgico che è stato conservato in laboratorio.

Eri esitante a non seguire le attuali linee guida raccomandate per la terapia anti-estrogenica?

Non farei mai nulla che vada contro le mie migliori possibilità per una vita sana. Ma volevo prendere una decisione intelligente e informata sul mio trattamento.

Una volta che ho avuto i risultati e ho appreso che il mio tumore non era particolarmente aggressivo, ho parlato con il mio medico e insieme abbiamo preso la decisione di non prolungare il mio corso di medicina contro gli estrogeni.

Anche questa decisione si basava in parte sul fatto che non stavo tollerando bene la medicina. Ma sarei rimasto su [la medicina] se sentissi che era più utile per me - o se il mio dottore avesse detto di non prenderlo, avrebbe messo a repentaglio la mia vita.

L'unica cosa che ha fatto questo test è stato restituirmi il controllo.

Che controllo hai reclamato?

Mi è piaciuto che mi permettesse di personalizzare le mie cure.

Prima di apprendere ho avuto la possibilità di testare il mio tessuto tumorale, ho pensato di [continuare] la medicina nonostante i rischi e l'impatto sulla mia vita.

Ma è stato bello non dover tirare quei dadi e giocare ancora 5 anni.

Hai fatto delle domande al tuo dottore?

È naturale aggrapparsi a ogni parola che dicono i medici. Ma alcuni medici hanno un accesso diverso ai trattamenti rispetto ad altri.

Quindi è importante ricordare che anche se un medico ha il tuo miglior interesse in mente, ci sono un sacco di trattamenti e opzioni là fuori.

Voglio che le donne sappiano quanto più possibile di loro per poter prendere il controllo della loro vita, salute e cancro.

Il cancro al seno non deve controllarci.

In quali altri modi stai bene adesso?

Mangiare sano è sempre stata una priorità per me come atleta. È diventato ancora più importante da quando è stato diagnosticato un cancro al seno.

Conservo molta frutta e verdura a portata di mano, come broccoli, cetrioli inglesi, carote e pomodori.

Rimango alimentato con cibo sano per tutto il giorno mangiando una mela tagliata con burro di mandorle o bevendo un frullato.

Sono molto all'aperto quando non sono sul ghiaccio, quindi mi assicuro anche di usare la protezione solare per ridurre le possibilità di un'altra diagnosi di cancro.

Sei tornato al pattinaggio?

Gli effetti collaterali che ho sperimentato si sono sviluppati gradualmente, e anche il loro allentamento è stato graduale.

Ma sono tornato sul ghiaccio e ad amarlo! È così bello uscire e solo pattinare senza il terribile sforzo che ho fatto mentre ero sulla medicina anti-estrogeno.

Essere sul ghiaccio è la mia vera terapia. È la mia fuga dallo stress, dal cancro o dal cattivo umore. È una parte così felice della mia vita che non mi sembra mai un compito o un lavoro, quindi essere in grado di ritornarci senza il dolore è meraviglioso.

Sono stato fuori dalla medicina per alcuni mesi, e sono tornato anche a fare ciclismo, camminare, camminare e la mia vecchia vita.

La più grande vittoria di Dorothy Hamill: conquistare il cancro al seno
Categoria Di Problemi Medici: Malattie