5 mosse di yoga che aiutano con il recupero del cancro al seno

Salute E Medicina Video: Come Iniziare (Aprile 2019).

Anonim
  • Guarisci il tuo corpo e la tua mente

    L'esercizio delicato dopo chirurgia del cancro al seno, chemioterapia e radioterapia è la chiave per una ripresa di successo e può fornire un senso di normalità per molte donne. Sierra Campbell, sopravvissuta al cancro al seno e esperta di yoga presso Grokker.com, dice che lo yoga non solo aiuta a guarire la sua mente e il suo corpo, ma aiuta anche a far fronte alla. "Le pratiche di yoga, meditazione e respirazione consentono alle donne affette da cancro al seno di esplorare le proprie emozioni, favorire l'empatia consapevole e affrontare la fatica e la costrizione", afferma. Prima di iniziare qualsiasi forma di esercizio, assicurarsi di consultare il proprio medico per avere un'idea di quanta attività è buona per te nella fase di recupero. Quando sei pronto, ecco cinque mosse da provare.

  • Savasana

    Ogni esercizio di yoga inizia e finisce con Savasana, una posizione di riposo e un ottimo modo per liberare lo stress e. Impilare un cuscino e una coperta arrotolata ad un'estremità di una stuoia da yoga e stendersi con la schiena appoggiata sulla coperta e sul cuscino. Porta le ginocchia con i piedi distesi sul tappeto e apri le gambe su entrambi i lati del tappeto, tenendo le ginocchia piegate e le mani ai lati, con i palmi rivolti verso l'alto. Fai alcuni respiri profondi, inspirando ed espirando. "Raccomando che le donne si appoggi sui cuscini o sui cuscini del divano con la parte bassa della schiena e l'osso sacro supportato.Una volta il corpo è in una posizione rilassata, le pratiche di respirazione profonda calmano la mente e rilasciano la tensione muscolare", dice Campbell. Puoi trasformare questo esercizio in un colpo di spinale spostando le ginocchia su un lato del tappeto con le braccia divaricate e la testa rivolta nella direzione opposta.

  • ponte

    Questa classica posa yoga aiuta a rafforzare la colonna vertebrale e migliora la flessibilità spinale. Inoltre, favorisce una e rilassamento distendendo delicatamente il tessuto muscolare intorno al seno. Per entrare nella posa del ponte, sdraiati sulla schiena su una stuoia da yoga. Piega le ginocchia e allarga la larghezza dell'anca, portando le piante dei piedi parallele sul tappetino e vicino al sedere. Sollevare i fianchi verso il soffitto e appoggiare le mani vicino alla zona pelvica.

  • Warrior II

    Metti una sedia al centro di un tappetino yoga per questa versione modificata di Warrior II, che aiuta a espandere la tua gamma di movimento mentre alimenta il tuo. Inizia in posizione seduta sul bordo della sedia con la testa rivolta verso un lato della stanza. Spostati in una posizione di affondo con il piede anteriore verso il lato della stanza che stai affrontando, quindi estendi l'altro piede sul retro del tappetino con il tallone rivolto verso l'alto. Appiattisci il piede posteriore sul bordo esterno del tappetino e solleva i fianchi dalla sedia. Apri i fianchi e solleva le braccia ai lati con i palmi delle mani premendo su pioli di legno immaginari. "Le asana [come questo esercizio] enfatizzano la postura e incoraggiano profondamente la respirazione, che è un buon primo passo verso qualsiasi pratica yoga. Prenditi il ​​tuo tempo e concentrati su come le pose si sentono, non su come sembrano o sono" supposte "da guardare" Campbell consiglia.

  • Crescent Lunge

    The Crescent Lunge allunga e rafforza la parte inferiore e superiore del corpo, comprese le gambe, l'inguine e i flessori dell'anca. È anche ottimo per la gestione del dolore fisico prima e dopo l'intervento chirurgico. Campbell modifica questa posa utilizzando due blocchi, due cuscini e una coperta come supporto. Metti due cuscini al centro di una stuoia di yoga. Mettiti in ginocchio e metti una gamba sopra i cuscini. Apri i fianchi e appoggia la gamba posteriore sul tappetino. Quindi, tieni un blocco yoga su ogni mano e raddrizza la schiena. Se ti senti a tuo agio, puoi spostare i blocchi verso il tuo piede posteriore per un tratto lombare. Fai qualche respiro lento e costante. Fai lo stesso nella parte anteriore e sposta i blocchi sopra i cuscini, quindi fai qualche altro respiro.

  • Eroe

    Questa aiuta a migliorare la postura e allunga le cosce e le caviglie per favorire una buona circolazione e ridurre il gonfiore. Inizia in posizione inginocchiata al centro di una stuoia da yoga e tieni due blocchi di yoga accatastati dietro di te tra i tuoi piedi. Spingere le ginocchia insieme mentre si separano i piedi e portare il culo in cui i blocchi di yoga sono impilati tra i piedi. Se le tue ginocchia si fanno male in questa posa, arrotoli un asciugamano e mettilo sotto di loro. Chiudi gli occhi e fai alcuni respiri profondi con questa posa.

5 mosse di yoga che aiutano con il recupero del cancro al seno
Categoria Di Problemi Medici: Suggerimenti