Fatti sorprendenti riguardo la forfora

Salute E Medicina Video: 9 Consigli per Avere Capelli Puliti e Voluminosi Più a Lungo (Dicembre 2018).

Anonim

Se hai individuato i frammenti rivelatori nei tuoi capelli, leggi questo articolo sfatando mito su ciò che provoca la forfora e su come liberarsene.

Se hai una sensazione di prurito nei capelli, potresti essere tentato di raggiungere lo shampoo antiforfora più vicino. Prima di farlo, continua a leggere per scoprire idee sbagliate comuni sulla condizione irritante - e ottenere il parere di un esperto su come affrontarlo.

La forfora non è causata dalla secchezza.

Se la pelle del tuo corpo o del viso diventa squamosa o pruriginosa, il tuo primo istinto è probabilmente quello di raggiungere una crema idratante. Quando il cuoio capelluto è sfaldato, di solito è il risultato di un eccesso di olio piuttosto che di troppo poco. "E 'un malinteso comune che la sia causata dalla secchezza, in realtà, è in genere dovuta a una crescita eccessiva di lievito innocuo", spiega Jessica Wu, MD, dermatologa di Los Angeles e assistente professore di dermatologia presso la University of Southern California Medical Scuola. "In alcune persone, il lievito inizia a nutrirsi con l'eccesso di olio e le cellule morte della pelle sul cuoio capelluto, causando la caduta delle cellule della pelle più frequentemente e si accumulano in scaglie".

Dovresti lavarti i capelli più spesso.

Normalmente, i dermatologi avvertono di non lavarsi i capelli ogni giorno, con la preoccupazione che si strappino il cuoio capelluto e i capelli degli oli naturali e si provochino irritazioni. La forfora pone il problema opposto. "Non usare lo shampoo a sufficienza peggiora la tua forfora - fa sì che più olio e cellule morte si accumulino sul cuoio capelluto, che il lievito ei funghi continuano a nutrirsi", avverte Stuart H. Kaplan, dermatologo di Beverly Hills. cuoio capelluto di forfora, è necessario pulire tutto il gunk, che uno shampoo normale non farà. Il Dr. Kaplan raccomanda ogni giorno uno shampoo antiforfora medicato (che si trova in farmacia), uno contenente ketoconazolo, solfuro di selenio o zinco. Se i tuoi capelli sono ruvidi, e sei preoccupato che lo shampoo quotidiano lo renderà più fragile, potresti voler usare anche un balsamo per la forfora.

Un cuoio capelluto, prurito, non significa sempre forfora.

Se non vedi alcun miglioramento dopo aver lavato per una settimana o due con uno shampoo medicato, potrebbe esserci un altro colpevole. "Potresti avere la o un'infiammazione della pelle: alcuni trattamenti per capelli e determinati prodotti con sostanze chimiche aggressive possono creare una reazione allergica o una sensibilità che asciuga il cuoio capelluto", dice il chimico cosmetico Ni'Kita Wilson, vicepresidente della ricerca e dell'innovazione di Englewood Lab . Quindi, in questo caso, i fiocchi non avrebbero nulla a che fare con la forfora. "Quando gli shampoo antiforfora non lo taglieranno, vorrai vedere un dermatologo, che sarà in grado di diagnosticare la tua condizione specifica e di prescrivere il rimedio giusto per curarlo".

Puoi ottenere forfora anche sul viso e sul corpo.

Quelle scaglie oleose non sono necessariamente limitate al cuoio capelluto. Non è raro che le donne scoprano i fiocchi di forfora nelle sopracciglia, attorno alle orecchie e lungo i lati del naso - ovunque venga prodotto un sacco di olio. Solitamente si presentano macchie squamose oltre a uno squamosa cute - se si dispone di questi punti extra per la pelle, usa lo shampoo antiforfora per pulirli delicatamente quando ti lavi i capelli.

La forfora non può essere curata, ma può essere controllata.

Sfortunatamente, se sei incline alla forfora, è molto probabilmente un problema che continuerà a ripetersi. Tuttavia, non devi aspettare che i fiocchi facciano una comparsa per iniziare a trattarli: puoi prendere l'azione preventiva per evitare le fiammate. "Le diete ricche di grassi saturi e trans fanno sì che le ghiandole sebacee producano più olio, il che peggiora la forfora", spiega Kaplan. "Evitare questi grassi, oltre a incorporare frutta e verdura varia che contengono zinco e vitamine del gruppo B, contribuirà a tenere a bada i fiocchi". Si consiglia inoltre di prendere in considerazione l'assunzione di un probiotico - qualsiasi gruppo di batteri benefici che può essere trovato nello yogurt o può essere preso come supplemento - per combattere la crescita eccessiva di lievito.

Fatti sorprendenti riguardo la forfora
Categoria Di Problemi Medici: Diagnostica