Il midollo spinale è un rischio necessario?

Salute E Medicina Video: Cos'è l'anestesia spinale o peridurale (Ottobre 2018).

Anonim

A volte viene praticato un prelievo midollare per supportare una diagnosi clinica di SM. I risultati non confermano né escludono la SM e vi sono rischi per una procedura di spinale. Quali scoperte diagnostiche vengono ricercate per giustificare i rischi di un prelievo midollare e in che modo i risultati possono alterare il trattamento attuale con uno dei farmaci MS approvati dalla FDA?

In molti, o anche nella maggior parte dei casi, una può essere stabilita dalla presentazione clinica (in altre parole, i sintomi della persona) in congiunzione con una risonanza magnetica cerebrale e il midollo spinale. La maggior parte dei pazienti presenterà sintomi tipici della e / o caratteristiche caratteristiche della risonanza magnetica. In questi casi, un esame del liquido spinale aggiunge pochissime informazioni utili.

Tuttavia, ci sono anche casi in cui i sintomi non sono specifici e possono anche essere presenti in molti altri disturbi neurologici o medici, o la risonanza magnetica non è specifica, forse con un piccolo numero di "macchie bianche" che non soddisfano i criteri per una diagnosi di SM. In questi casi, i reperti caratteristici (presenza di bande oligoclonali o sintesi di IgG alta [immunoglobulina G, gamma globulina]) sul midollo spinale possono aiutare a definire la diagnosi corretta.

Nella mia pratica, scopriamo che un prelievo spinale è appropriato per la diagnosi in circa il 10% dei pazienti, sebbene questa cifra varierà da un medico all'altro.

Una puntura lombare (spinale) può occasionalmente offrire risultati che puntano a una diagnosi diversa dalla SM. Sebbene desideriamo trattare la maggior parte dei pazienti con SM il prima possibile dopo la loro diagnosi, non vogliamo essere nella posizione di trattare qualcuno con farmaci iniettabili se la SM non è la diagnosi corretta.

Il midollo spinale è un rischio necessario?
Categoria Di Problemi Medici: Malattie