6 modi per scongiurare raffreddori e influenza

Salute E Medicina Video: i 3 RIMEDI della NONNA più ASSURDI ma che funzionano per RAFFREDDORE, FEBBRE, INFLUENZA (Dicembre 2018).

Anonim

È arrivata la stagione del raffreddore e dell'influenza. Per cacciare via questi germi e virus, è tempo di iniziare a costruire le difese naturali del tuo corpo. Ecco come…

Vi siete mai chiesti perché alcune persone non si ammalano mentre si sta sempre tirando su con il naso? Possono lavarsi le mani più spesso e avere meno contatti con bambini e colleghi malati. Ma hanno anche un sistema immunitario sano che uccide i virus prima che possano causare raffreddori e influenza.

E con alcune semplici modifiche alla tua dieta e alla routine quotidiana, puoi farlo anche tu.

È possibile che una persona in buona salute compia passi naturali che migliorino in modo significativo la sua risposta immunitaria, afferma Anne Simons, MD, assistente alla cattedra clinica presso l'Università della California a San Francisco e coautore di Before You Call the Doctor (Ballantine Books) .

Puoi persino aumentare l'efficacia del vaccino antinfluenzale, aggiunge.

Le erbe che stimolano l'immunità, le vitamine giuste, anche l'esercizio fisico aiutano.

Quindi, quando il raffreddore e l'influenza aumentano e le persone iniziano a sentirsi male intorno a te, prova questi suggerimenti per aumentare le probabilità che non ti unirai a loro.

1. Mangia i tuoi antiossidanti.

"Una dieta ricca di frutta e verdura, cereali integrali, noci e semi fornisce un'immunità ottimale", afferma Andrew Weil, MD, fondatore e direttore del Centro per la medicina integrativa dell'Arizona dell'Arizona.

"Questi alimenti forniscono l'intera gamma di nutrienti antiossidanti necessari affinché il tuo sistema immunitario funzioni al meglio contro raffreddori e influenza - in particolare, vitamine A, B6, C ed E e i minerali rame, ferro, selenio e zinco", Dr . Dice Weil.

Numerosi studi hanno dimostrato i benefici del potenziamento immunitario negli alimenti ricchi di vitamine. Una ricerca finlandese del 2007 condotta dall'Università di Helsinki ha rilevato che la vitamina C riduce il rischio di contrarre il raffreddore quando il corpo è sotto stress.

E, secondo uno studio svizzero del 2007 pubblicato su Annals of Nutrition and Metabolism, un apporto adeguato di vitamina A (il fabbisogno giornaliero raccomandato per le donne è di 700 microgrammi, trovato in una patata dolce) aumenterà la funzione immunitaria e ridurrà il rischio di infezione.

2. Prendi un multivitaminico.

Anche con una dieta ricca di antiossidanti, può essere difficile ottenere l'intera gamma di vitamine e minerali di cui il tuo corpo ha bisogno. Un supplemento di vitamine e minerali può essere necessario per migliorare la funzione immunitaria.

Ma non dare per scontato che sia sempre meglio, dice la nutrizionista Elizabeth Somer, RD, autrice di The Essential Guide to Vitamins and Minerals (Collins Reference). "Mentre dosi moderate di alcuni nutrienti stimolano il sistema di difesa del corpo, dosi più elevate compromettono la funzione immunitaria."

Supplementi di zinco, ha sottolineato, hanno dimostrato di abbreviare la durata del raffreddore in diversi studi. Ma un sovradosaggio - più di circa 150 mg al giorno - può effettivamente ridurre le difese del corpo.

Come fai a sapere quando hai preso troppo? Nausea, vomito, diarrea e mal di testa sono tutti gli effetti collaterali di troppo zinco, secondo il National Institutes of Health.

3. Prendi le erbe che stimolano il sistema immunitario.

La ricerca sulle erbe medicinali che migliorano la funzione immunitaria è "ampia e avvincente", afferma Mark Blumenthal, direttore esecutivo dell'American Botanical Council di Austin, in Texas, un'organizzazione di ricerca senza scopo di lucro

Per ottenere il più completo sostegno immunitario a base di erbe contro raffreddori e influenza, raccomanda quanto segue:

Astragalo. Questa erba cinese stimola le cellule T-helper e natural killer, che sono elementi essenziali del sistema immunitario. Prove cliniche cinesi hanno dimostrato che l'erba stimola la produzione di interferone, l'agente antivirale del corpo.

In realtà, gli integratori di astralagus possono dare un impulso immunitario alle cellule che dura per almeno 7 giorni, secondo uno studio del 2007 dal National College of Naturopathic Medicine a Portland, Oregon.

Echinacea. La radice di questo fiore simile a una margherita nativo del Midwest è lo stimolante immunitario più popolare e controverso della nazione.

Alcuni studi hanno dimostrato che riduce significativamente la suscettibilità al raffreddore e all'influenza, nonché la loro gravità e durata. Altri non mostrano alcun vantaggio.

Detto questo, i dati sono promettenti. Un'analisi svizzera dei migliori studi, pubblicata su Clinical Therapeutics, mostra che l'echinacea riduce il rischio di contrarre il raffreddore del 55%. E un'analisi del 2007 di 14 rapporti rigorosi dei ricercatori dell'Università del Connecticut ha dimostrato che l'erba riduce la suscettibilità al freddo del 58% e la durata del raffreddore di 1, 4 giorni.

Sambuco. Questa deliziosa bacca è ricca di antociani, una sostanza chimica salutare che si trova nella frutta viola e rossa. Conosciuto anche come sambucus, il sambuco è un trattamento antico per molte malattie, compresa l'influenza.

In uno studio pubblicato sul Journal of International Medical Research, i ricercatori hanno somministrato a 60 malati di influenza un placebo o uno sciroppo di sambuco quattro volte al giorno. Il gruppo di sambuco ha recuperato una media di quattro giorni più velocemente.

Nel frattempo, una ricerca del 2010 della Columbia University ha affermato che la bacca è un trattamento "promettente" per le infezioni da influenza virale, ma ha chiesto studi più rigorosi.

Ginseng. Nella medicina cinese, il ginseng è considerato un tonico, un'erba che promuove la salute generale. La ragione? È un potente stimolante immunitario.

Quanto è efficace? In uno studio della Eastern Virginia Medical School, i ricercatori hanno somministrato ginseng o placebo a 198 anziani residenti in case di riposo. Dopo 12 settimane, il gruppo di ginseng ha catturato solo un decimo del numero di raffreddori.

E una revisione del 2009 di cinque studi separati dell'Università del Canada di Alberta ha rilevato che il ginseng nordamericano abbrevierà la durata del raffreddore se preso come misura preventiva per 8-16 settimane.

Eleutherococccus. Spesso chiamato eleutero o ginseng siberiano, questa erba non è in realtà una forma di ginseng ma offre benefici simili, compresa la stimolazione immunitaria.

Non c'è molta ricerca americana su questa erba. Ma studi tedeschi hanno scoperto che aumenta la produzione di interleuchine e cellule T-helper. Ricercatori russi riportano anche azioni di miglioramento immunitario.

Aglio. Come medicinale a base di erbe, l'aglio è meglio conosciuto per aiutare a ridurre il colesterolo e ridurre il rischio di malattie cardiache. Ma quella saggezza popolare su come masticare l'aglio quando senti un raffreddore in arrivo potrebbe avere un merito. Il suo principio attivo, l'allicina, sembra bloccare gli enzimi che svolgono un ruolo nelle infezioni virali.

E i supplementi sembrano funzionare così come la cosa reale.

Una ricerca del 2009 condotta dall'Università dell'Australia Occidentale ha esaminato studi su aglio e raffreddori. In uno, i volontari che assumevano supplementi di aglio avevano meno della metà del numero di raffreddori - e meno giorni di malattia - rispetto a quelli che assumevano un placebo.

4. Dormi abbastanza.

Hai mai fatto una nottata e poi ti sei ammalato? Dormi meno di quanto dovresti e il tuo sistema immunitario rischia di soffrire.

Non esiste una quantità "normale" di sonno, ma il minimo salutare è di sette ore a notte, secondo il Centro nazionale sulla ricerca sui disturbi del sonno, una divisione del National Institutes of Health federale.

In effetti, un articolo di ricerca del 2009 dell'Università del Michigan pubblicato su Nature Reviews Neuroscience suggerisce che uno dei motivi per cui i mammiferi dormono di notte è quello di sviluppare l'immunità e combattere le malattie.

In uno studio del 2009 alla Carnegie Mellon University di Pittsburgh, i ricercatori hanno esposto 153 uomini e donne a un virus del raffreddore. Coloro che avevano dormito in media otto o più ore a notte durante un periodo di due settimane erano tre volte meno probabilità di sviluppare un raffreddore rispetto a quelli che avevano dormito meno di sette ore.

5. Muovi quel corpo.

Rispetto ai couch-sitter, le persone che praticano attività fisica regolare e regolare hanno aumentato l'immunità ai virus e ad altre malattie.

Le persone che esercitano moderatamente per almeno 45 minuti quasi tutti i giorni della settimana hanno circa la metà del tempo di malattia di coloro che non lo fanno, secondo una ricerca citata dall'American College of Sports Medicine.

Basta non esagerare: rispetto ai corridori ricreativi, le persone che corrono maratone sono più sensibili al raffreddore e altre infezioni.

Gli atleti hanno maggiori probabilità di sviluppare un'infezione del tratto respiratorio superiore dopo intensi allenamenti o competizioni, secondo una review del 2009 di 30 studi su 10.000 soggetti, pubblicati nel British Medical Bulletin .

6. Riduci lo stress.

Certo, è più facile a dirsi che a farsi. Ma lo stress emotivo può causare danni fisici.

Quindi, se vuoi aumentare la tua immunità, devi incorporare un programma di riduzione dello stress nella tua vita, dice Robert Anderson, MD, autore di Clinician's Guide to Holistic Medicine (McGraw-Hill).

In uno studio classico, lo psicologo Carnegie Mellon Sheldon Cohen, Ph.D., ha intervistato 400 adulti sani sui loro livelli di stress e li ha poi esposti a un virus del raffreddore. Coloro che hanno riportato livelli più elevati di stress avevano il doppio delle probabilità di ammalarsi. (In un follow-up del 2006, Cohen ha scoperto che coloro che esibivano uno "stile emotivo positivo" avevano meno probabilità di prendere il raffreddore).

Ecco alcuni dei modi più efficaci per ridurre lo stress:

Meditazione. Quando uno studio dell'Università del Wisconsin aveva meditato 25 persone al giorno per otto settimane, avevano una risposta immunitaria significativamente maggiore rispetto ai non meditatori.

Un analogo studio del 2008 della Loyola University di Chicago ha dimostrato che la meditazione quotidiana migliora la funzione immunitaria nelle donne con diagnosi di cancro al seno.

Umorismo. Vuoi provare che la risata è in realtà la migliore medicina?

In uno studio dell'Indiana State University del 2003, le donne che ridevano di un video divertente avevano una maggiore attività naturale delle cellule killer - una parte fondamentale del sistema immunitario - rispetto alle donne che guardavano un video turistico.

Socialità. Avere meno amici significa meno raffreddori?

In uno studio del 1997, Cohen ha scoperto che le persone che passavano più tempo nelle attività sociali avevano meno rischi di ammalarsi, anche se esposte a un virus del raffreddore.

Naturalmente, abbracciare le attività di potenziamento immunitario non ti proteggerà completamente da raffreddori, influenze e altre malattie.

Ma incorporando uno o più di questi approcci nella tua vita, è probabile che ti sentirai meglio e rimarrai più sano.

Lo scrittore della salute Michael Castleman è l'autore di molti libri, tra cui The New Healing Herbs; Medicina mista: combinando il meglio delle terapie mainstream e alternative per una salute e un benessere ottimali; e c'è ancora una persona in là: la guida completa per prevenire, curare e far fronte alla malattia di Alzheimer .

Quanto ne sai di rimedi casalinghi?

Zuppa di pollo per il raffreddore? Trattenere il respiro per fermare il singhiozzo? Amici e famiglia giurano su queste cure comuni per raffreddore e influenza. Ma non ne sei così sicuro. Hai sentito tutti i rimedi antichi ma puoi decifrare i fatti dalla finzione? Scopri quanto sai davvero in questo .

6 modi per scongiurare raffreddori e influenza
Categoria Di Problemi Medici: Malattie