Suggerimenti per la decorazione che riducono l'allergia

Salute E Medicina Video: Things Mr. Welch is No Longer Allowed to do in a RPG #1-2450 Reading Compilation (Dicembre 2018).

Anonim

Ridurre l'ingombro, organizzare ed evitare tessuti e rivestimenti per rendere la tua casa una zona anallergica.

Le tue allergie potrebbero non essere la prima cosa a cui pensi quando scegli un nuovo paralume o una vernice per una stanza, ma il modo in cui decorare la tua casa e organizzare le tue cose può giocare un ruolo importante nella .

"Mantenere [casa tua] pulita e aspirata, e non avere un sacco di confusione può ridurre l'esposizione agli allergeni", dice Julie McNairn, MD, allergologo e immunologo in uno studio privato a Middletown, Ohio. "Non eliminerà tutto, ma manterrà [gli allergeni] ad un livello più basso."

Dove gli allergeni prosperano

, peli di animali domestici, muffe e polline sono comuni allergeni indoor che possono scatenare sintomi allergici in persone sensibili. Questi allergeni possono essere trovati ovunque, ma alcuni stili di decorazione possono renderli più propensi a prosperare. Ad esempio, gli acari della polvere e il pelo di animali domestici tendono a radunarsi dove c'è più tessuto e confusione. Le muffe crescono in luoghi umidi, come nel terreno delle piante o nei tappeti nei bagni. E il polline viene rilasciato dai fiori intorno alla casa.

Se vuoi ridurre la quantità di allergeni nella tua casa, guarda ogni stanza della tua casa e usa questa guida per determinare quali cambiamenti potrebbero rendere la stanza meno ospitale agli allergeni.

Allergeni nel soggiorno e nella camera familiare

Ridurre il numero di oggetti per la raccolta della polvere sul tavolino da caffè, sui tavolini e sul mantello. E, se hai intenzione di acquistare nuovi mobili imbottiti, scegli la tappezzeria in pelle - che può essere facilmente spazzata via, sopra il tessuto - per ridurre gli acari della polvere.

Allergeni nella camera da letto

Un tema principale qui è: mantenere il tessuto al minimo.

  • Mantieni il minor numero di oggetti possibile su superfici solide, come comodini o uffici.
  • Se possibile, non utilizzare copriletti o trapunte, che possono ospitare acari della polvere.
  • Evita di tenere i fiori vicino al letto, poiché il polline che contengono può scatenare una reazione allergica.
  • Pulisci gli uffici e gli armadi in modo da poter riporre oggetti per la raccolta della polvere, come giocattoli o libri.
  • Nelle camerette dei bambini, crea un posto per i giocattoli nell'armadio o nel baule quando non sono in uso, e porta via gli animali di peluche dal letto.
  • Scegli le testate delle superfici solide anziché quelle imbottite.
  • Acquista letti con una rete a doghe in modo che il tuo materasso e / o molle possa respirare.

Allergeni nel bagno

Più puoi pulire e in altro modo pulire, meglio sarà:

  • Mantieni ripiani e scaffalature senza disordine.
  • Usa tappeti lavabili in cotone.
  • Evitare di avere piante in bagno, dal momento che possono favorire la .
  • Scegli la pavimentazione in legno, laminato o piastrelle, piuttosto che la moquette che raccoglie muffa

Allergeni in cucina

Come nel bagno, più superfici si puliscono a fondo, meno allergeni prospereranno:

  • Cancella il disordine possibile dai ripiani.
  • Avere armadi a soffitto per ridurre la raccolta di polvere.
  • Optare per i mobili che sono facili da pulire.
  • Scegli un pavimento facile da pulire.

Allergeni in tutta la casa

Basta ricordare il fattore polvere:

  • Scegli vernici lavabili a base d'acqua o allergie e lavabili su carta da parati per ridurre la quantità di polvere che si attacca alle pareti.
  • Optare per tende a rullo su tende per ridurre la polvere.
  • Al momento dell'acquisto di un nuovo paralume, selezionarne uno realizzato con un materiale che può essere pulito, piuttosto che tessuto.
  • Rimuovi alcune delle immagini e dei dipinti che sono appesi alle pareti, poiché gli arazzi possono raccogliere polvere.

Mantenere la tua casa libera da disordine e organizzata non ti darà solo tranquillità; probabilmente aiuterà anche a ridurre i sintomi allergici.

Non è necessario per allergia a prova la tua casa tutto in una volta. Invece, puoi impostare degli obiettivi per eliminare un po 'più di confusione ogni settimana. E quando stai pianificando una ristrutturazione di una stanza, tieni a mente quali mobili, armadietti e il layout generale della stanza accolgono o scoraggiano gli allergeni.

Suggerimenti per la decorazione che riducono l'allergia
Categoria Di Problemi Medici: Malattie