Puoi fare sesso dopo un attacco di cuore?

Salute E Medicina Video: Il ruolo dell'attività fisica per la salute del cuore (anche dopo un infarto) (Dicembre 2018).

Anonim

Un attacco di cuore cambia la tua vita in un istante. Come cambia la tua vita sessuale? Ascolta da sette cardiologi i rischi e i benefici dell'intimità dopo un evento cardiaco.

L'intimità è importante, specialmente dopo un infarto.

Getty Images

Un attacco di cuore ha un impatto su tutti gli aspetti della tua vita, comprese le relazioni romantiche. Ma questo non significa che dovresti dire addio all'intimità per sempre. Infatti, il sesso dopo un infarto è possibile e persino fortemente incoraggiato dai cardiologi.

"Tipicamente, dopo" Sto per morire? ", La seconda domanda sulla mente di un paziente è" Posso avere rapporti sessuali? ", Dice Jeremy Pollock, MD, cardiologo presso l'Università del Maryland St. Joseph Medical Center di Towson.

La sua risposta è sempre un enfatico "sì".

Naturalmente, potrebbe essere necessario del tempo per tornare alla normale routine dopo un evento cardiaco così grave.

Uno studio pubblicato nell'ottobre 2016 sulla rivista JAMA Cardiology ha rilevato che la funzione sessuale compromessa - dal calo del piacere fisico all'interruzione dell'attività sessuale regolare - è abbastanza comune a seguito di un infarto. In particolare, la compromissione della funzione sessuale si è verificata ad un tasso più elevato rispetto all'incidenza della depressione, anche se gli operatori sanitari hanno raramente affrontato questo risultato, in particolare con le pazienti di sesso femminile.

Il dott. Pollock dice che molti medici si sentono molto a disagio a parlare di sesso con i loro pazienti, e anche i pazienti si sentono a disagio nel portarlo su, specialmente dopo un infarto. Di conseguenza, i pazienti si sentono timorosi o esitanti nel riprendere l'attività sessuale, che può rapidamente contribuire alla depressione a seguito di un attacco di cuore.

CORRELATO:

I benefici per la salute del cuore del sesso

Il sesso può essere uno dei modi migliori per combattere la depressione dopo un evento cardiaco. "L'intimità è in realtà una cosa molto sana", dice Rachel Bond, MD, direttore associato di salute del cuore femminile al Lenox Hill Hospital di New York City. "Allevia lo stress e l'ansia e promuove il benessere emotivo - tutte le cose che contribuiscono a un cuore sano".

C'è anche una ricerca per dimostrarlo: Rami Kahwash, MD, cardiologo all'Ohio State University Ross Heart Hospital di Columbus, dice che il sesso ha dimezzato i rischi di malattie cardiovascolari, secondo uno studio pubblicato sull'American Journal of Cardiology .

La ricerca mostra anche che il sesso:

  • Aumenta la tua salute emotiva
  • Abbassa la pressione sanguigna

L'intimità ristabilisce anche la normalità, afferma Suzanne Steinbaum, DO, cardiologa e portavoce di Go Red For Women, con sede a New York City. "Avere una connessione intima tra i partner è una parte importante della qualità della vita e della guarigione.Oltre la serotonina e l'ossitocina - l'ormone del benessere - la connessione e il legame tra i partner è parte del processo di guarigione", afferma il Dr. Steinbaum. E le relazioni sane portano a risultati migliori, aggiunge.

Quali sono i rischi di un evento di ripetizione?

Nonostante le prove, dopo aver sperimentato la vulnerabilità di un attacco di cuore, alcuni potrebbero ancora trovare il pensiero di un'intimità troppo rischiosa, per paura che lo sforzo fisico o la resistenza richiesta nel sesso possa provocare un altro attacco.

Ma Bryant H. Nguyen, MD, cardiologo dell'Ospedale Sharp Grossmont con sede a San Diego, dice che ci sono alcune limitazioni sull'intimità per i pazienti con malattie cardiache: se il paziente si sente bene ed è fisicamente attivo, l'attività sessuale non aumenta il rischio di infarto o altra malattia cardiaca.

"Se un paziente ha appena avuto un evento cardiaco, le istruisco a segnalare qualsiasi sintomo, come mancanza di respiro, dolore toracico o palpitazioni, se associato all'intimità o ad altre attività fisiche", dice il dott. Nguyen.

Alcuni dottori istruiranno i pazienti a riprendere l'attività sessuale senza alcuna limitazione. "Se possono partecipare a un'attività fisica leggera (camminare a due isolati di città a passo facile), possono riprendere l'attività sessuale", dice Pollock. "Sottolineo anche che la partecipazione alle attività sessuali non aumenta in alcun modo le loro possibilità di ripetere un evento cardiaco".

Il Dr. Bond concorda sul fatto che il rischio di un attacco di cuore o di morte per attività sessuale è estremamente basso, ma che si può fare qualcosa al riguardo. "Dico ai miei pazienti che potrebbero essere in grado di ridurre ulteriormente questo rischio migliorando la loro resistenza", dice.

Facilità nell'intimità dopo un attacco di cuore e parlare con il medico

In un attacco di cuore, alcuni pazienti subiscono un danno significativo al muscolo cardiaco. In tal caso, l'attività fisica del paziente, compresa l'intimità, dovrebbe essere severamente limitata, secondo Oyidie Igbokidi, MD, cardiologo interventista presso l'Istituto del cuore di CHI St. Vincent a Hot Springs, Arkansas.

"In genere valutiamo la funzione della pompa cardiaca dopo un attacco cardiaco e, se la funzione della pompa è bassa, non sarà in grado di impegnarsi in attività fisiche intense senza rischiare più danni", dice il dott. Igbokidi. Per quelli senza danni al muscolo cardiaco - per esempio, un paziente che ha uno stent inserito e normale funzione di pompaggio del cuore - Igbokidi dice che in genere non richiede alcuna attività fisica per le prime 48 ore dopo lo stenting.

In definitiva, il tuo livello di comfort è molto importante e dovresti parlare con il tuo medico di quale livello di attività è considerato sicuro, dice Jennifer Haythe, MD, cardiologo e co-direttore della ColumbiaDoctors del centro per la salute cardiovascolare femminile al Columbia University Medical Center di New York Città.

I pazienti possono certamente aspettare qualche settimana per riprendersi dal loro attacco cardiaco, ma poi dovrebbero sentirsi a proprio agio nel fare sesso con il loro partner, dice il dott. Haythe.

"Ci sono molte fasi di intimità e consiglio ai pazienti di andare lentamente se sono nervosi, dimostrando a se stessi di non avere segni o sintomi di angina".

Una volta che sei a tuo agio e sicuro di sé, non c'è motivo di negare te stesso - o il tuo partner - i benefici del sesso per la salute del cuore. "L'intimità è parte di ciò che offre gioia a tutti noi: se lo porti via, togli la gioia", dice Igbokidi.

Puoi fare sesso dopo un attacco di cuore?
Categoria Di Problemi Medici: Suggerimenti