Vaccini per tutta la famiglia

Vaccini: L' INCREDIBILE VERITÀ !! (Salute E Medicina VideoAugust2018).

Ricorda che anche gli adulti e le persone anziane devono continuare a vaccinarsi per rimanere in salute. Tu e i tuoi cari siete aggiornati?

Il bisogno di vaccini non finisce quando ti diplomi alle superiori. Le vaccinazioni sono una necessità per tutta la vita. Per mantenere sani te e la tua famiglia, devi tenere aggiornato il tuo programma di vaccinazioni, e questo vale per tutti (compresi i nonni!). Se sei protetto dalle gravi ma prevenibili malattie menzionate qui, non puoi trasmetterle ai familiari e agli altri con cui entri in contatto, specialmente bambini e anziani, che possono essere i più vulnerabili a una vita pericolosa infezione. E questo è un motivo sufficiente per rimboccarsi le maniche per un colpo.

I Centers for Disease Control and Prevention consigliano le seguenti vaccinazioni per gli adulti:

Tetano, difterite e pertosse (Td o Tdap)

Queste tre malattie batteriche possono essere fatali se non trattate. La difterite e la pertosse causano problemi respiratori e si diffondono attraverso la tosse e gli starnuti. entra nel corpo attraverso un taglio o una perforazione della pelle e causa sintomi del sistema nervoso (come convulsioni).

  • Quando? Tutti gli adulti (tutti oltre i 18 anni) dovrebbero avere un potenziamento Tdap ogni 10 anni.
  • Gli individui che subiscono una ferita sporca possono aver bisogno di un potenziamento extra al momento dell'infortunio, anche se sono aggiornati con i loro vaccini.
  • Evitare se si è allergici al lattice o ad uno qualsiasi degli altri componenti del vaccino.

Papillomavirus umano (HPV)

Questo virus trasmesso sessualmente invade le cellule della cervice e può alla fine causare verruche genitali e cancro cervicale.

  • Quando? Le donne sotto i 26 anni dovrebbero ricevere la vaccinazione, preferibilmente prima che diventino sessualmente attive; riceverlo dopo l'inizio dell'attività sessuale è ancora benefico.
  • Evitare se è incinta o se ha un'allergia potenzialmente letale ai lieviti o ad altri componenti del vaccino.

Morbillo, parotite e rosolia (MMR)

Queste malattie virali sono contagiose e si diffondono tossendo e starnutendo. La parotite, una malattia delle ghiandole salivari parotidee (che si trova tra il collo e la mascella, sotto le orecchie), può causare febbre, dolori e gonfiore di quelle ghiandole. Il morbillo è caratterizzato da un'eruzione cutanea rossa e sintomi respiratori. La rosolia, detta anche rosolia, può causare anche eruzioni cutanee e febbre. Tutti e tre possono avere gravi conseguenze sulla salute.

  • Quando? Gli adulti nati dopo il 1957 dovrebbero avere almeno una dose di MMR. È particolarmente raccomandato per le donne in età fertile perché la rosolia può causare malformazioni congenite se una donna incinta lo contrae. Dovrebbe essere determinato lo stato immunitario delle donne in età fertile che intendono iniziare una gravidanza - le donne che non sono immuni alla rosolia dovrebbero ricevere un vaccino prima di concepire.
  • Evita se sei già in gravidanza o se hai un'allergia alla gelatina o alla neomicina antibiotica. Parlate con il vostro medico se avete altre condizioni mediche, come il cancro, l'HIV / AIDS o eventuali disturbi del sangue.

Varicella

Se non hai avuto la varicella da bambino (o se non sei sicuro, o hai avuto un caso lieve), potresti aver bisogno di due dosi di vaccino della varicella. Il tuo medico può determinare se sei immune. Anche se questa malattia è spesso considerata lieve, le sue complicanze possono includere infezioni batteriche e polmonite - e queste sono più comuni negli adolescenti e negli adulti.

  • Quando? Tutti gli adulti che non sono immuni alla varicella dovrebbero ricevere questo vaccino, in particolare studenti universitari, viaggiatori internazionali e coloro che si prendono cura dei bambini piccoli.
  • Evitare se è incinta o sta pianificando una gravidanza entro quattro settimane dal ricevimento del vaccino o se ha un'allergia alla gelatina o alla neomicina antibiotica. Parlate con il vostro medico se avete altre condizioni mediche, come il cancro, l'HIV / AIDS, o eventuali disturbi del sangue, o se state usando farmaci che sopprimono il vostro sistema immunitario.

Influenza (influenza)

Mentre la vaccinazione antinfluenzale non previene ogni ceppo della malattia ogni anno, può ridurre la gravità dei sintomi. L'influenza può essere molto seria nei bambini, nei bambini piccoli, negli anziani e in chiunque abbia un sistema immunitario compromesso.

  • Quando? Gli adulti dovrebbero avere una vaccinazione antinfluenzale ogni anno in autunno (prima che inizi la stagione influenzale). Lo sparo è altamente raccomandato per le persone con determinate malattie croniche (come malattie cardiache o polmonari, diabete e alcuni disturbi del sangue), coloro che hanno indebolito il sistema immunitario a causa di condizioni come l'HIV / AIDS o a causa dell'impiego di farmaci immunosoppressori ( agenti chemioterapici e antirigetto, ad esempio), adulti oltre i 50 anni, donne incinte, operatori sanitari e coloro che si prendono cura di bambini piccoli o anziani.
  • Evitare se si è allergici alle uova oa qualsiasi componente del vaccino.

Vaccino polisaccaridico pneumococcico (PPV

La malattia da pneumococco è una malattia batterica che può causare polmonite o meningite. Si diffonde tossendo e starnutendo (anche se può essere presente nel corpo senza causare malattie). Il vaccino non previene tutti i sintomi della malattia, ma aiuta i pazienti a evitare gravi complicazioni e ospedalizzazione.

  • Quando? Gli adulti devono essere vaccinati dopo i 65 anni o prima se hanno malattie gravi o una ridotta resistenza alle infezioni. I nativi dell'Alaska e alcune altre popolazioni native americane dovrebbero ottenere il vaccino prima dei 65 anni.
  • Evita se sei incinta.

meningococco

Questa malattia batterica può causare meningite. Si diffonde attraverso le goccioline respiratorie.

  • Quando? Gli studenti universitari che entrano in un dormitorio dovrebbero ricevere un vaccino contro il meningococco, così come le persone che viaggiano in aree in cui la meningite è prevalente (come l'Africa subsahariana durante la stagione secca) e le persone che hanno rimosso la milza.

Herpes Zoster (fuoco di Sant'Antonio)

è un'eruzione cutanea che può essere estremamente dolorosa. In rari casi può causare complicanze quali polmonite, encefalite e cecità. La malattia non si diffonde da persona a persona; chiunque abbia avuto la varicella può sviluppare l'herpes zoster in seguito nella vita.

  • Quando? Gli adulti devono essere vaccinati dopo i 60 anni, o prima se hanno determinate condizioni mediche croniche (incluso diabete e malattie cardiache) o assumere farmaci immunosoppressori.
  • Evita se sei incinta.

Altri vaccini da prendere in considerazione - In condizioni speciali

I seguenti vaccini sono raccomandati solo per gli adulti con particolari fattori di rischio, come quelli che hanno una malattia cronica, lavorano o viaggiano in posti dove potrebbero essere esposti a malattie, o usano farmaci iniettabili, o individui le cui pratiche sessuali potrebbero aumentare il rischio di infezione. Il medico può consigliarti se sono necessari per te:

  • (regioni colpite: Sud America, Africa, Asia)
  • Epatite B (paesi / regioni colpiti: tutta l'Africa, Asia sud-orientale, Medio Oriente, eccetto Israele, Isole del Sud e Pacifico occidentale, bacino interno del Rio delle Amazzoni, Haiti, Repubblica Dominicana)

Ultima revisione: 1 agosto 2008 | Ultimo aggiornamento: 1 agosto 2008

Questa sezione è stata creata e prodotta esclusivamente dalla redazione di EverydayHealth.com. © 2008 EverydayHealth.com; tutti i diritti riservati.

Ritorna alla

Vaccini per tutta la famiglia

Categoria Di Problemi Medici: Suggerimenti