Acetaminophen-Aspirina

Salute E Medicina Video: ¿Sabes cuál es la diferencia entre Aspirina, Acetaminofén, Ibupr (Giugno 2019).

Anonim

Cos'è l'acetaminofene? Aspirina?

L'acetaminofene è un antidolorifico e un riduttore di febbre.

L'aspirina è un salicilato (sa-LIS-il-ate). Funziona riducendo le sostanze nel corpo che causano dolore, febbre e infiammazione.

Acetaminofene e aspirina è un farmaco di combinazione usato per il trattamento di dolori minori di artrite, mal di schiena e dolori muscolari.

Acetaminofene e aspirina possono anche essere utilizzati per scopi non elencati in questa guida ai farmaci.

Questo medicinale non deve essere somministrato a bambini o adolescenti con febbre, specialmente se il bambino presenta sintomi influenzali o varicella. L'aspirina può causare una condizione grave e talvolta fatale chiamata sindrome di Reye nei bambini.

Non prenda più di questo farmaco di quanto raccomandato. Un sovradosaggio di paracetamolo può danneggiare il fegato o causare la morte. Chiamate immediatamente il vostro medico se avete nausea, dolore allo stomaco, prurito, perdita di appetito, urine scure, feci color argilla o ittero (ingiallimento della pelle o degli occhi).

L'aspirina può causare sanguinamento dello stomaco o dell'intestino, che può essere fatale. Chiamate immediatamente il vostro medico se avete sintomi come sgusciature insanguinate o catramose, o tosse con sangue o vomito che sembra un fondo di caffè.

In rari casi, il paracetamolo può causare una grave reazione cutanea. Smetta di prendere questo medicinale e chiami immediatamente il medico se ha arrossamenti della pelle o eruzioni cutanee che si diffondono e causano vesciche e desquamazione.

Non si dovrebbe usare questo farmaco se si è allergici al paracetamolo (Tylenol) o all'aspirina.

Non somministrare questo farmaco a bambini o adolescenti con febbre, sintomi influenzali o varicella. I salicilati possono causare la sindrome di Reye, una condizione grave e talvolta fatale nei bambini.

Chiedi a un medico o al farmacista se è sicuro per te prendere questo medicinale se hai:

  • malattia epatica, cirrosi, una storia di alcolismo, o se si bevono più di 3 bevande alcoliche al giorno;
  • ipertensione, malattie cardiache;
  • un disturbo emorragico o da coagulazione del sangue;
  • malattie renali;
  • asma;
  • gotta;
  • diabete;
  • una storia di sanguinamento gastrico o intestinale; o
  • ulcera allo stomaco o storia di bruciore di stomaco o in corso di indigestione o dolore allo stomaco.

L'aspirina può causare sanguinamento dello stomaco o dell'intestino, che può essere fatale. Gli anziani hanno un rischio più elevato di sanguinamento dello stomaco.

Non usare questo farmaco senza dirlo al medico in caso di gravidanza. L'aspirina può causare danni a un feto o problemi con il parto se prende il medicinale negli ultimi 3 mesi di gravidanza. Utilizzare un efficace controllo delle nascite e informare il proprio medico in caso di gravidanza durante il trattamento.

Acetaminofene e aspirina possono passare nel latte materno e possono danneggiare un bambino che allatta. Informi il medico se sta allattando un bambino.

Non somministrare questo medicinale a un bambino di età inferiore ai 12 anni senza il parere di un medico.

Torna in cima

Effetti collaterali dell'acetaminofene-aspirina

Ottenere assistenza medica di emergenza se si dispone di uno qualsiasi di questi segni di una reazione allergica: orticaria; respirazione difficoltosa; gonfiore del viso, delle labbra, della lingua o della gola.

In rari casi, il paracetamolo può causare una grave reazione cutanea che può essere fatale. Ciò potrebbe verificarsi anche se hai preso acetaminofene in passato e non ha avuto alcuna reazione. Smetta di prendere questo medicinale e chiami immediatamente il medico se ha arrossamenti della pelle o eruzioni cutanee che si diffondono e causano vesciche e desquamazione. Se si dispone di questo tipo di reazione, non si dovrebbe mai più prendere qualsiasi medicinale che contiene paracetamolo.

Smetti di usare paracetamolo e aspirina e chiami il medico immediatamente se hai:

  • perdita dell'udito;
  • sintomi di sanguinamento dello stomaco - feci sanguinolente o catramose, tosse di sangue o vomito che assomiglia a chicchi di caffè, sensazione che potresti svenire;
  • problemi al fegato: nausea, dolore allo stomaco superiore, prurito, perdita di appetito, urine scure, feci color argilla, ittero (ingiallimento della pelle o degli occhi); o
  • problemi cardiaci-dolore toracico, battito cardiaco veloce o martellante, mancanza di respiro, gonfiore, rapido aumento di peso.

Gli effetti indesiderati comuni possono includere:

  • mal di stomaco;
  • sonnolenza; o
  • ronzio nelle orecchie.

Questo non è un elenco completo di effetti collaterali e altri possono verificarsi. Chiamate il vostro medico per un consiglio medico circa gli effetti collaterali. È possibile segnalare effetti collaterali a FDA a 1-800-FDA-1088.

Interazioni paracetamolo-aspirina

Evitare di bere alcolici. Può aumentare il rischio di sanguinamento dello stomaco o danni al fegato mentre sta prendendo acetaminofene e aspirina. Chiedi a un medico prima di prendere paracetamolo se bevi più di 3 bevande alcoliche al giorno.

Chiedi a un medico o al farmacista prima di usare altri farmaci per raffreddore, allergia, dolore o sonno. Acetaminofene (a volte abbreviato in "APAP") e aspirina sono contenuti in molte medicine combinate. Assumere determinati prodotti insieme può causare l'assunzione di una quantità eccessiva di un determinato farmaco, che può portare a un sovradosaggio fatale. Controlla l'etichetta per vedere se un medicinale contiene aspirina, paracetamolo o APAP.

Informi il medico di tutti i medicinali che usi e di quelli che inizi o smetti di usare durante il trattamento con acetaminofene e aspirina, in particolare:

  • acetazolamide, metotrexato, un anticoagulante (warfarin, Coumadin), un diuretico o "pillola dell'acqua" o uno steroide;
  • medicinale usato per prevenire coaguli di sangue: dalteparina, desirudina, enoxaparina, fondaparinux, tinzaparina e altri; o
  • FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei) -ibuprofene (Advil, Motrin), naprossene (Aleve), celecoxib, diclofenac, ketorolac e altri.

Questo elenco non è completo. Altri farmaci possono interagire con paracetamolo e aspirina, compresi farmaci da prescrizione e da banco, vitamine e prodotti a base di erbe. Non tutte le possibili interazioni sono elencate in questa guida ai farmaci.

Dosaggio paracetamolo-aspirina

Usare esattamente come indicato sull'etichetta o come prescritto dal medico. Non dovresti assumere più di 8 compresse in 24 ore. Non prendere questo medicinale più a lungo di quanto raccomandato.

Prendi questo medicinale con un bicchiere pieno d'acqua.

Non prenda più di questo farmaco di quanto raccomandato. Un sovradosaggio di questo medicinale può danneggiare il fegato, i reni, i polmoni e altri organi o causare la morte.

Chiamate il vostro medico se i vostri sintomi non migliorano dopo 7 giorni di trattamento, o se avete la febbre per più di 3 giorni, o qualsiasi gonfiore o dolore che dura più di 10 giorni.

Se hai bisogno di un intervento chirurgico, comunica al chirurgo in anticipo che stai usando acetaminofene e aspirina. Potrebbe essere necessario interrompere l'uso del medicinale per un breve periodo.

Conservare a temperatura ambiente lontano da umidità e calore.

Chiedere assistenza medica di emergenza o chiamare la linea di assistenza veleno al numero 1-800-222-1222. Un sovradosaggio di questo farmaco può causare gravi danni.

Il sovradosaggio di aspirina può causare lo squillo nelle orecchie, vertigini, vomito, diarrea, aumento della sudorazione, confusione, allucinazioni, respiro rapido, convulsioni o coma.

I primi segni di sovradosaggio da paracetamolo includono perdita di appetito, nausea, vomito, mal di stomaco, sudorazione e confusione o debolezza. Più tardi i sintomi possono includere dolore nella parte superiore dello stomaco, urina scura e ingiallimento della pelle o del bianco degli occhi.

Dal momento che paracetamolo e aspirina vengono assunti quando necessario, è possibile che non si effettui un programma di dosaggio. Se sta assumendo il farmaco regolarmente, prenda la dose dimenticata non appena se ne ricorda. Salta la dose dimenticata se è quasi l'ora della dose successiva programmata. Non prendere medicine extra per compensare la dose dimenticata.

Acetaminophen-Aspirina
Categoria Di Problemi Medici: Farmaci