La liposuzione potrebbe avere effetto boomerang

Salute E Medicina Video: FAI DA TE trattamento RIDUCENTE fai da te (Settembre 2018).

Anonim

Ma l'esercizio ha mantenuto un aumento post-chirurgico del grasso intorno agli organi a bada, studio trovato.

Le donne che hanno la famosa procedura di chirurgia plastica nota come liposuzione possono scambiare una forma di grasso con un'altra, poiché un nuovo studio rivela che l'improvvisa rimozione del grasso addominale sembra innescare un accumulo di grasso intorno agli organi interni.

In discussione, hanno detto i ricercatori brasiliani, è un evidente compromesso tra due tipi di grasso, con la rimozione del "grasso sottocutaneo" che stimola la crescita del "grasso viscerale".

Il grasso sottocutaneo, situato direttamente sotto la pelle, è l'obiettivo primario della liposuzione. Il grasso viscerale si avvolge attorno agli organi interni e il suo accumulo è stato fortemente legato a un rischio più elevato di diabete e malattie cardiache.

Ecco la buona notizia: lo stesso gruppo di ricerca ha scoperto che i pazienti con liposuzione che hanno adottato un programma di esercizio subito dopo l'intervento hanno entrambi beneficiato dei benefici della rimozione del grasso addominale, prevenendo in larga misura la crescita post-chirurgica del grasso viscerale.

"È importante sottolineare che un programma di esercizio supervisionato di quattro mesi ha prevenuto questo aumento del grasso viscerale compensativo, una maggiore massa senza grasso e una maggiore capacità fisica e sensibilità all'insulina", ha riferito il team, guidato da Fabiana Benatti dell'Università di San Paolo.

Benatti e le sue colleghe dettagliano i risultati nel numero di luglio del Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism .

Gli autori si sono concentrati sull'esperienza di 36 donne brasiliane sane di età compresa tra 20 e 35 anni, tutte sottoposte a liposuzione addominale tra il 2010 e il 2011 a San Paolo.

Nessuna delle donne aveva un indice di massa corporea (BMI) oltre 30 prima della procedura, il che significa che mentre erano sovrappeso nessuno era . Tutti gli interventi chirurgici erano anche descritti come "piccoli volumi" in natura.

Due mesi dopo l'intervento chirurgico, le donne furono divise in due gruppi: il primo intraprese un regime di esercizio di quattro mesi (tre volte alla settimana), mentre il secondo essenzialmente manteneva uno stile di vita sedentario.

Entrambi i gruppi sono stati ritenuti colpiti da riduzioni del peso corporeo e della massa grassa complessiva a seguito del loro intervento chirurgico, ed entrambi hanno seguito comparabili post-procedura.

Quelli del gruppo di esercizi impegnati in allenamento e anaerobico (allenamento con i pesi) per tutto il periodo di quattro mesi.

Il risultato: sei mesi dopo l'operazione, nessuno dei due gruppi aveva riacquistato grasso nella regione addominale che era l'area obiettivo dell'intervento di liposuzione, portando il team a descrivere la procedura come "esteticamente efficiente".

Tuttavia, i pazienti del gruppo sedentario hanno sperimentato un aumento del grasso viscerale del 10% circa, equivalente a quello che gli autori hanno descritto come un "recupero significativo della massa grassa totale". Al contrario, quelli del gruppo di esercizi no.

La squadra di Benatti ha detto che non è ancora chiaro esattamente come la liposuzione aumenti il ​​rischio di crescita del grasso viscerale. Ciò che è chiaro, tuttavia, è che l'esercizio sembra mitigare tale rischio.

Lona Sandon, un assistente professore di nutrizione clinica presso l'Università del Texas, a sud-ovest di Dallas, ha espresso poca sorpresa con i risultati.

"Di solito hai questo snapback dei grassi", ha detto. "Certo, puoi sbarazzartene con un intervento chirurgico, ma se non cambi il tuo stile di vita, non se ne va per sempre, e sicuramente se hai speso tutti questi soldi e hai rischiato di sottopormi alla liposuzione - e non è un'opzione priva di rischi, in nessun modo - perché non vorresti fare ciò che puoi per preservare il guadagno? "

"Quindi, no, non penso che sia sorprendente che l'esercizio aiuti dopo l'intervento chirurgico", ha aggiunto Sandon. "E in questo senso, l'esercizio cardiovascolare, in particolare, è uno dei modi migliori per andare. Ciò significa fare jogging, nuotare, andare in bicicletta, pattinare, aumentare la frequenza cardiaca per un lungo periodo di tempo e bruciare calorie. per diminuire il grasso viscerale, anche nelle persone che non hanno avuto la liposuzione, e quindi mi aspetterei che funzionerebbe allo stesso modo per le persone che hanno avuto la liposuzione ".

Connie Diekman, direttore dell'alimentazione presso la Washington University di St. Louis, ha appoggiato l'idea.

"Questo è un piccolo studio", ha ammonito. "E solleva la questione di come ciò potrebbe accadere tra le donne che erano significativamente più sovrappeso di quelle incluse in questo studio".

"Ma penso che ci sia un messaggio molto importante qui", ha aggiunto Diekman, "nel senso che questo studio è un esempio di come si può apportare un cambiamento positivo con l'esercizio fisico, ma in definitiva non può impedire il ritorno del grasso corporeo, ma chiaramente può cambiare la sua distribuzione o ritardarne il ritorno. E questa è una buona notizia. "

La liposuzione potrebbe avere effetto boomerang
Categoria Di Problemi Medici: Nutrizione