Materia plastica legata all'obesità nei bambini

Salute E Medicina Video: Stare Into The Lights My Pretties (Dicembre 2018).

Anonim

Lo studio suggerisce che gli ftalati possono alterare il metabolismo dei grassi, influenzare il peso.

È difficile immaginare un ciuccio o una paperella di gomma che faccia ingrassare il tuo bambino.

Ma una nuova ricerca suggerisce che le sostanze chimiche chiamate ftalati, che si trovano nella plastica di cui sono fatti tipicamente ciucci e giocattoli, possono essere collegate a tassi più elevati di .

La sostanza chimica, chiamata di-etilesil ftalato (DEHP), è sospettata di essere in grado di alterare le funzioni biologiche coinvolte nel metabolismo dei grassi. Nello studio, i bambini con i più alti livelli di DEHP avevano quasi cinque volte la possibilità di essere obesi rispetto a quelli che avevano i livelli di DEHP più bassi.

Come può una sostanza chimica utilizzata per ammorbidire la plastica innescare lo sviluppo del grasso in un bambino?

"Può innescare il regolatore principale della creazione di grassi e del metabolismo dei lipidi", ha spiegato il co-autore dello studio, il dottor Mi-Jung Park, un endocrinologo pediatrico e professore presso l'Inje University College of Medicine, a Seoul, Corea del sud.

Il DEHP può fare due cose diverse che aumentano lo sviluppo del grasso, ha detto Park. Può ridurre l'effetto dell'androgeno - un ormone sessuale maschile - che riduce . Può anche disturbare la funzione tiroidea, che ha un ruolo nell'aumento di peso. Interferire con gli androgeni o gli ormoni tiroidei può influenzare l'appetito o il tasso di metabolizzazione del cibo di una persona, ha spiegato.

Altri studi hanno collegato ftalati alla crescita del seno nei maschi, problemi riproduttivi negli uomini e basso peso alla nascita.

I ricercatori hanno misurato i livelli ematici di DEHP in 204 bambini di età compresa tra 6 e 13 anni; 105 erano considerati obesi e 99 erano di peso normale.

I bambini con un BMI più elevato, una misurazione del grasso corporeo, avevano livelli di DEHP più elevati. L'aumentato rischio di obesità con elevati livelli di DEHP non era correlato alla quantità di attività fisica che assumevano o al loro apporto calorico giornaliero.

Lo studio, in programma sabato alla riunione annuale della Società Endocrina a Houston, non ha dimostrato una relazione causale tra i livelli ematici di DEHP e l'obesità.

Park ha detto che i genitori dovrebbero capire che gli ftalati sono virtualmente ovunque - in cibo, acqua, buste di plastica e imballaggi, cosmetici, lozioni, shampoo e giocattoli. Le donne incinte, i neonati prematuri e i bambini piccoli possono essere particolarmente sensibili alla sostanza chimica, ha detto. "Mettere acqua calda o cibo caldo in un contenitore di plastica può essere pericoloso", ha aggiunto.

Johanna Congleton, scienziata e tossicologa senior presso l'Environmental Working Group di Washington, DC, raccomanda di evitare l'esposizione agli ftalati. "È una buona misura precauzionale e i produttori di prodotti di consumo dovrebbero eliminare gradualmente l'uso di tali composti", ha affermato.

Le ricerche presentate alle riunioni mediche dovrebbero essere considerate preliminari fino a quando non saranno pubblicate in una rivista medica sottoposta a peer review.

Materia plastica legata all'obesità nei bambini
Categoria Di Problemi Medici: Nutrizione